Martedì 16 Agosto 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

novi ligure

Novi, un centinaio di case ancora senza corrente dopo il maltempo

Alberi caduti in diversi punti della città. Scoperchiato il tetto di un capannone della Barbellotta

05 Luglio 2022 ore 08:00

di Elio Defrani

novi-ligure-vento-tetto-scoperchiato-logistica-oltregiogo

Il tetto degli ex magazzini Pernigotti

NOVI LIGURE — Ci sono ancora case senza energia elettrica a Novi Ligure, a oltre 12 ore di distanza dal nubifragio che ieri pomeriggio verso le 17.30 ha colpito la città, con raffiche di vento fino a 80 chilometri orari. Più di un centinaio le utenze rimaste senza corrente, soprattutto nella zona di San Bovo e della Barbellotta. Edifici senza elettricità anche a Pozzolo Formigaro (una quindicina), Gavi (una decina) e Roccaforte Ligure (quasi 40). La stessa sede novese dell’Enel è stata danneggiata dal maltempo.

Soprattutto il vento ha creato diversi danni. A Novi, alberi sono caduti in via Ferrando Scrivia nei pressi della scuola media Boccardo, al parco del Castello, ai giardini pubblici di viale Saffi, in piazza del Maneggio vicino alla Cavallerizza, in via Caduti di Nassiriya e in via IV Novembre.

novi-ligure-tempesta-vento

Lungo la strada per Serravalle le raffiche hanno scoperchiato il tetto degli ex magazzini Pernigotti (ora Oltregiogo Logistica), mentre in via Garibaldi hanno provocato la caduta di tegole da un tetto e la via è stata chiusa al traffico fino all’intervento dei vigili del fuoco. La Protezione civile della Provincia segnala anche danni ad alcune abitazioni private a Bosio.

novi-ligure-danni-vento

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.