Lunedì 03 Ottobre 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'evento

Monastero: un lungo weekend di cibo, artisti di strada e teatro

'Di piazza in piazza', l'evento che vuole trasformare il centro in un palco all’aperto

29 Luglio 2022 ore 13:06

di Redazione

Monastero: un lungo weekend di cibo, artisti di strada e teatro

MONASTERO BORMIDA - La Pro Loco di Monastero Bormida sta lavorando da mesi alla organizzazione di 'Di piazza in piazza', l'evento del tutto nuovo, che intende trasformare per tre giorni piazza Castello e le aree adiacenti in un grande palcoscenico all’aperto dove la musica, l’arte di strada e il teatro saranno protagonisti di tre grandiose serate unitamente allo street food proposto non solo dalle “mitiche” cuoche Pro Loco ma anche, a turno, dai vari ristoratori e agriturismi del paese, a cui si affiancheranno le degustazioni di vino dei produttori locali.

«E allora… duma!» come si legge sui post social che invitano giovani e meno giovani a non mancare a questo appuntamento. Alcuni stand gastronomici sono fissi per le tre sere di venerdì, sabato e domenica: si potranno degustare la carne cruda di razza piemontese, la lingua con bagnet, panini con salamella, puccia fritta e le dolci golose ‘fortaie’ o ‘strauben’. Il servizio bar propone birra, bibite e cocktail vari, mentre il vino è dei produttori Sessanea e Monteleone (che farà anche la sangria). Altre proposte invece variano di serata in serata.

Il programma

Si parte questa sera, venerdì 29, con una Notte bianca all’insegna della musica con dj set di M. Ferretti, voice Francy
Love e superospiti gli Alien Cut.
Domani, sabato 30, la piazza sarà invasa da una coloratissima rassegna di giocolieri, funamboli, circensi, mangiafuoco, da ammirare in vari spettacoli.
Domenica 31 è la volta di sei postazioni di teatro itinerante: ‘Gruppo Teatro Donne’ porta in scena Silvia Perosino che presenta ‘Storiella anagrafica del Monferrato’ di G.M. Griffi e Paola Sperati che interpreta ‘La topastra’ di Stefano Benni; Rete Teatri vedrà impegnati Paolo La Farina, Monica Massone e Benedetto Spingardi in ‘Spoon River scorre sotto l’arco di Monastero’, antologia di poesie di Edgar Lee Masters e di canzoni di Fabrizio De André; il Teatro del Rimbombo presenta due pièces dell’itinerante dedicato all’amore con Laura Gualtieri accompagnata al pianoforte da Lorenzo Marcenaro e Marta Mantero con un brano scritto da Eleonora Zampierolo; la compagnia Spasso Carrabile, infine, si cimenterà con un pezzo di propria produzione intitolato ‘Circo Circe: maghe ed altre meraviglie’.
«La Pro Loco e i tanti volontari, giovani e meno giovani, che si sono impegnati per questa festa vi aspettano numerosissimi per vivere l’estate in allegria e in compagnia» fanno sapere gli organizzatori.
Info Pro Loco: cell. 346 2195642 - 340 1728882.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.