Martedì 04 Ottobre 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'iniziativa

Le giornate del Borsalino, eccellenza alessandrina

Sabato, porte aperte al centro riabilitativo. Domani, convegni e musicoterapia

15 Settembre 2022 ore 11:30

Le giornate del Borsalino, eccellenza alessandrina

Il centro riabilitativo Borsalino di Alessandria

ALESSANDRIA - Il centro riabilitativo Borsalino è indubbiamente un'eccellenza della Sanità alessandrina. Sabato aprirà le porte al pubblico nell'ambito della seconda giornata del 'Borsalino day', evento che comincerà domani, venerdì, alle 10.30 con un convegno scientifico dal titolo   “Borsalino: Medical Humanities nel progetto riabilitativo” dedicato alle specifiche attività di narrazione, verde terapeutico e musicoterapia che vengono svolte all’interno del presidio nell’ottica di un ospedale Medical Humanities oriented.

Con i direttori della struttura,  Marco Polverelli, Luca Perrero e Biagio Polla, parteciperanno alcuni esperti del settore, tra cui  l'architetto  Monica Botta, co-direttrice del Corso di Therapeutich Landscape design del Politecnico di Milano, con cui l’Azienda ospedaliera ha intrapreso una serie di corsi formativi specifici con risultati particolarmente significativi al Borsalino grazie al suo bellissimo giardino e all’ortoterapia praticata con i pazienti.

Sempre domani, ma alle 16.30, sarà illustrato l'avvio di un percorso riabilitativo “dal suono alla musica”, con Marzia Zingarelli, musicoterapeuta del conservatorio Vivaldi.

Porte aperte

Sabato, dalle 9,30,  i visitatori potranno cimentarsi in diverse discipline sportive insieme ad alcuni campioni come  Valeria Straneo, Carmen Acunto, Domenico Marocchino e Manuela Falleti.

Il Fai

Si potrà poi approfondire il tema del verde terapeutico grazie a una visita guidata del giardino sensoriale con Monica Botta, visitare la Chiesa di Gardella e il restante patrimonio storico del Borsalino insieme ai volontari del Fai e infine sperimentare i benefici del verde sulla salute facendosi misurare, dagli operatori del presidio e dagli studenti dell'Università del Piemonte orientale, i parametri vitali prima e dopo una passeggiata nel parco. Grazie alla collaborazione della Croce rossa di Cassine,  sarà a disposizione una autoemoteca per la donazione del sangue e per l’iscrizione al Registro per la donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche in occasione dell’avvio della settimana di Match It Now.

Valeria Straneo

Chi parteciperà all'iniziativa di sabato, potrà pranzare al  bar del Borsalino a un prezzo convenzionato.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.