Martedì 27 Settembre 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Alessandria

Entra in un appartamento, minaccia e aggredisce il proprietario

Arresto e denuncia per un 24enne. I fatti ieri, martedì, in piazza Santo Stefano

21 Settembre 2022 ore 17:26

di Monica Gasparini

carabinieri-appartamento-minacce

ALESSANDRIA - E' stata una mattinata turbolenta quella di ieri, martedì, in piazza Santo Stefano. Un giovane è prima entrato in un appartamento momentaneamente vuoto, aggredendo poi verbalmente e fisicamente il proprietario quando è tornato e lo ha invitato ad uscire. Non contento, ha aggredito e minacciato anche i Carabinieri che lo avevano portato in caserma. 

Il risultato è stato l'arresto di Yassine Essalhi, 24 anni, per resistenza a pubblico ufficiale. Mentre per la performance nei confronti dell'alessandrino è scattata la denuncia per minaccia, percosse e violazione di domicilio.

L'udienza di convalida dell'arresto si è tenuta nella tarda mattinata di oggi. Il giudice ha convalidato il provvedimento e ha disposto l'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria per il giovane. Il suo avvocato ha chiesto i termini a difesa e l'udienza è stata rinviata.

I fatti 

I fatti si sono verificati martedì, di prima mattina. Il ragazzo è riuscito ad entrare in un appartamento situato in piazza Santo Stefano approfittando di un momento in cui il proprietario non era presente. Un'assenza di pochi minuti: quando è tornato a casa, l'uomo ha notato che i vicini stavano discutendo con un giovane che, ubriaco, non voleva saperne di uscire dalla sua abitazione. Alla ulteriore richiesta di andarsene, l'extracomunitario ha iniziato a minacciare il proprietario di casa.

Situazione che non si è calmata neppure una volta che il 24enne è tornato in piazza. A quel punto, infatti, armato del collo di una bottiglia che aveva appena rotto, ha minacciato l'alessandrino. Ne sono seguite urla, parolacce e violenza. L'evidente stato d'alterazione alcolica non ha garantito l'equilibrio al giovane che è caduto più volte, per poi rialzarsi tentando di gettare una bicicletta addosso all'avversario. 

Intanto, sul posto erano arrivati i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alessandria che hanno prima bloccato l'aggressore, facendolo poi salire sull'auto d'ordinanza. Una volta in caserma, l'atteggiamento di Essalhi non è cambiato. Ha minacciato e colpito i militari, che hanno faticato a immobilizzarlo. Ed è quindi scattato l'arresto. 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
borghetto borbera

Anche la val Borbera in lutto per la morte di Stefano Sutter

19 Settembre 2022 ore 06:15
.
Addio a 'Capo' Mario

Mario Di.Cianni figura straordinaria del tifo grigio

Lutto

Addio a 'Capo' Mario

25 Settembre 2022 ore 17:47