Domenica 09 Maggio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'iniziativa

Amag Ambiente aderisce alla prima “Paper Week”

Oggi e domani alle ore 21, oltre duemila studenti delle scuole cittadine in gara on-line con numerose altre città italiane

Amag Ambiente aderisce alla prima “Paper Week”

ALESSANDRIA - "Cosa sai davvero sulla raccolta differenziata di carta e cartone? Come e dove i materiali vanno consegnati, con quali modalità, e seguendo quali criteri? E quanto è importante il riciclo, ossia cosa si può fare con i rifiuti di carta, se opportunamente recuperati?". E’ questo lo spirito ‘divulgativo’ e di sensibilizzazione della popolazione (a partire dalle scuole, ma non solo) che ha spinto Amag Ambiente ad aderire alla prima “Paper Week – la settimana del riciclo di carta e cartone”, organizzata in numerose città italiane dal Consorzio Comieco: sette giorni di incontri digitali, visite virtuali agli impianti della filiera del riciclo, animazione sui social network, giochi e molto altro.

“Tutte le nostre aziende credono fortemente ad un’economia ‘circolare’ – sottolinea Paolo Arrobbio, presidente del Gruppo Amag - , nella convinzione che il futuro delle nostre comunità, e soprattutto delle generazioni più giovani, vada costruito mettendo l’ecosostenibilità al primo posto, in una logica di sviluppo nel rispetto dell’ambiente. Per questo, in collaborazione con il Comune di Alessandria, abbiamo subito aderito con piacere alla proposta del Consorzio Comieco, che si propone di sensibilizzare la popolazione sulla raccolta e il riciclo di carta e cartone. Paper Week lo farà nel modo più efficace: divertendo, e trasmettendo coscienza ambientale attraverso giochi on line, test, animazioni virtuali”.

Testimonial di eccellenza di “Paper Week” sarà il sindaco di Alessandria, professor Gianfranco Cuttica di Revigliasco, che con un breve video ‘aprirà’ i lavori e le gare ‘a quiz’, augurando a tutti partecipanti “Buon gioco e divertimento, ma soprattutto buona raccolta differenziata di carta e cartone ai cittadini alessandrini, giovani e meno giovani, ragazzi e adulti. Con il Gruppo Amag stiamo preparando novità importanti, che scoprirete nei prossimi mesi, e proietteranno davvero Alessandria in un futuro ecosostenibile”. 

Ma come sarà concretamente coinvolta, la comunità alessandrina, in questa settimana di riciclo di carta e cartone?

“Da lunedì a sabato – spiegano gli organizzatori – sul sito comieco.org in una sezione apposita sarà possibile guardare video, leggere materiali di studio sul riciclo, ma anche svolgere attività interattiva. Il clou della Paper Week sarà però questa sera e venerdì sera, quando gli studenti delle scuole cittadine rappresenteranno in due diverse sessioni la città in una appassionante gara a quiz, il Paper Game, che vedrà partecipare concorrenti (studenti, associazioni, privati cittadini) di numerose città italiane, dal nord al sud del Paese: in Piemonte oltre ad Alessandria anche Novara e Biella, e poi in ordine sparso Modena, Savona, La Spezia, Monza e Brianza, Livorno, Firenze, Roma, Napoli, Foggia, Lecce, Brindisi, Barletta, Trani, Agrigento, Catania, Enna, Palermo. Bari, Monopoli. La Paper Week Challenge metterà “testa a testa” più di 20 comuni convenzionati con Comieco, coinvolgendo simbolicamente oltre 17 milioni di cittadini italiani, che, da Nord a Sud, metteranno alla prova la propria conoscenza del mondo del riciclo di carta e cartone proprio a partire dal gesto più semplice ma per nulla banale che dà impulso al ciclo del riciclo: quello di conferire correttamente i rifiuti cellulosici”.

A rappresentare Alessandria in queste ‘Olimpiadi’ del riciclo di carta e cartone ci saranno oltre duemila ragazze e ragazzi degli istituti comprensivi “P. Straneo”, “G. Galilei”, “De Amicis – Manzoni”, “Carducci – Vochieri”, “Alessandria – Spinetta” e V Circolo.

L’appuntamento con il Paper Week Challenge è fissato per oggi 15 aprile e domani, 16 aprile alle ore 21Qui il link per accedere

Questa sera studentesse e studenti di Alessandria sfideranno i loro coetanei di Agrigento mentre domani sera, si confronteranno con le squadre di Novara – Brindisi – Livorno – Bari.

Entrambe le serate saranno condotte da Alvin Crescini di Peaktime Marketing e Comunicazione. E’ possibile collegarsi da qualsiasi dispositivo (pc, tablet o smartphone). Nella stessa schermata è visibile il video in diretta e la pulsantiera  per rispondere alle domande del quiz. Al momento della registrazione verrà richiesto un codice PIN che verrà fornito direttamente dal presentatore. E’ disponibile anche una chat di assistenza per qualsiasi difficoltà  tecnica.

Alla Scuola vincitrice sarà consegnato, in ogni gara, un buono del valore di € 100,00 e al vincitore assoluto di ogni gara, un buono Amazon di € 20,00 (per ottenere il premio sarà necessario indicare l’utilizzo che se ne intende fare). 

Alla base del format c'è la volontà di aumentare la conoscenza e la sensibilità di studenti e genitori nei confronti della corretta raccolta differenziata. Grazie agli appuntamenti della Paper Week, quali la Paper Week Challenge, i cittadini potranno migliorare ulteriormente le proprie – già buone - performance nel riciclo. A livello nazionale, infatti, l’Italia si dimostra essere, anno dopo anno, un paese sempre più virtuoso: nel 2019 la raccolta differenziata di carta e cartone ha raggiunto le 3,5 milioni di tonnellate, con un tasso di riciclo degli imballaggi a base cellulosica che ha raggiunto l’81% e un livello medio di frazioni estranee rilevate nel flusso della raccolta domestica inferiore al 3%. 

Ulteriori informazioni sulla Paper Week Challenge e sulla Paper Week, sono disponibili all'indirizzo www.comieco.org

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Contagi all'Ic De Amicis-Manzoni:
in campo il Ministero

01 Maggio 2021 ore 10:03
.