Mercoledì 03 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Economia

Coronavirus, l’importanza dei Compro Oro per gli italiani in tempo di crisi

Coronavirus, l’importanza dei Compro Oro per gli italiani in tempo di crisi

Da Nord a Sud del Bel Paese l’emergenza sanitaria da Covid-19 è diventata ben presto anche un’emergenza di tipo economico e sociale. Ad essere coinvolti sono state tutte le categorie della società che ora sono unite da una necessità comune: fare fronte alle spese quotidiane. Sono infatti numerose le persone che all’improvviso si sono trovare senza un’occupazione, ma che nonostante ciò devono continuare a pagare le bollette, fare la spesa, saldare le rate del mutuo.

In questo triste scenario sempre più italiani hanno iniziato a mettersi in fila fuori dai Compro Oro con lo scopo di vendere i propri gioielli, ora unica fonte di guadagno per molti di loro.

I Compro Oro sono diventanti una soluzione certa e immediata per avere denaro contante, indispensabile per sostenere le esigenze quotidiane. «Sono molte le facce nuove che vediamo nei nostri negozi – racconta l’Ad di Oro in Euro Nicola Laurenza - Le persone che si rivolgono a noi per avere liquidità immediata sono per lo più giovani, la loro età si aggira tra i 25 e i 40 anni, che attendono il sospirato sostegno economico dello Stato, ma che purtroppo non hanno ancora ricevuto».

«Si mettono in coda silenziosamente – continua Laurenza – entrano, per molti di loro è evidente che si tratti della prima volta in un Compro Oro perché ascoltano con attenzione e con impazienza il personale che spiega loro con quali modalità avverrà la valutazione. Una volta terminata la contrattazione viene consegnato il denaro contante e subito sui loro volti appare un sorriso sollevato perché sanno che, almeno per un mese, riusciranno a venire incontro a tutte le loro spese».

In questo periodo di estrema incertezza l’oro ha delle ottime quotazioni di mercato, un altro degli effetti del coronavirus: «Il metallo giallo continua a mantenersi su quotazioni molto sopra la media, è ai massimi storici e questo permette di monetizzare molto di più rispetto a quanto avveniva solo un anno fa».

Di fronte a questa fotografia anche le associazioni di categoria hanno riconosciuto quanto il settore sia utile per le molte persone che si trovano in difficoltà economica, ma anche il pericolo che questo possa favorire allo stesso tempo attività di abusivismo e di usura, andando a danneggiare operatori onesti e cittadini. «Occhio alle truffe – è l’appello lanciato dal padron di Oro in Euro - bisogna sempre diffidare di chi promette valutazioni straordinarie o di chi non richiede i documenti di identità e non rende visibile la pesatura del gioiello, per questo motivo invitiamo a segnalare qualsiasi attività che non segua le norme e le regolamentazioni previste per legge».