Venerdì 27 Novembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

BASKET A2 – MERCATO

Novipiù: opzione Collins per il debutto

Novipiù: opzione Collins per il debutto

Collins pronto al debutto con Novipiù

CASALE - Ufficializzato in casa Novipiù JBM l’arrivo di Corban Collins. La guardia Usa, arrivata a Casale Monferrato ieri sera, ha sostenuto stamani le visite mediche ed è in campo per il primo allenamento con i nuovi compagni. L’ex Treviglio arriva con un contratto a tempo per sostituire l’argentino Lucio Redivo, ancora alle prese con un infortunio muscolare.

«L’aggiunta di Corban ci permette di mantenere la struttura della squadra pensata quest’estate – spiega Giacomo Carrera, general manager JB Monferrato - e permetterà a Lucio Redivo di recuperare seguendo il percorso concordato, che sta svolgendo quotidianamente seguito dal nostro staff. La proprietà, una volta confermata la partenza del campionato, ha voluto mettere a disposizione dello staff tecnico e della squadra un giocatore che permettesse di essere competitivi fin da subito. Corban ha già dimostrato di essere un ottimo attaccante anche nel nostro campionato e ha subito colto l’opportunità di raggiungere la squadra in tempo per partire con i suoi nuovi compagni in vista della difficile doppia trasferta siciliana».

Da parte sua Collins si dice contento della nuova esperienza. «Sono molto contento di essere qui a Casale e sono molto grato per l’opportunità. Non vedo l’ora di giocare con i miei nuovi compagni di squadra per competere con loro in ogni singola partita».

Bomber Usa

Corban Collins, guardia 26 enne di 190 cm, è nato in North Carolina e iniziato la strada nella pallacanestro alla Arden Christian School. Articolata la carriera universitaria: sceglie Louisiana State, dopo una stagione si trasferisce a Morehead State University e chiude il suo ultimo anno ad Alabama State. Si dichiara eleggibile al Draft Nba, ma non viene scelto, quindi si trasferisce in Germania dove gioca con i Kirchheim Knights (17.1 punti di media nella sua stagione da rookie). La stagione successiva firma in Svezia, giocando a Lulea e nelle ualificazioni di FIBA Europe Cup. La scorsa stagione il primo approdo in Italia, dove viene scelto in A da Cantù (11 partite a 6.8 punti di media). A metà anno però, si trasferisce in Serie A2 con la maglia di Treviglio, dove in 9 partite giocate, prima dell’interruzione del campionato, ha viaggiato a 19.1 punti di media con il 38% da tre punti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La curiosità

I The Show? Stanno girando i loro video da Casale

23 Novembre 2020 ore 17:23
Il lutto

Il Covid si porta via
Pier Paolo Caniggia

22 Novembre 2020 ore 13:48
.
Strage di Quargnento: la Procura impugna la sentenza del Gup

Il procuratore capo Enrico Cieri a Quargnento, il 5 novembre 2019

Il caso

Quargnento: la Proc...

27 Novembre 2020 ore 08:54