Spinetta

Qualche sigaretta di troppo e scoppia una furibonda rissa

Massiccio l'intervento dei carabinieri: tre arresti e una serie di denunce. Processo a fine maggio

Qualche sigaretta di troppo e scoppia una furibonda rissa

La zona dove è avvenuto il violento scontro

Si terrà il 26 maggio l'udienza in Tribunale per chiarire e verificare le posizioni delle persone coinvolte in una mega rissa avvenuta sabato sera a Spinetta. Se imponente è stato lo scontro tra due famiglie, altrettanto massiccio è stato l’intervento dei carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari di San Giuliano Vecchio (comandati da Marco Castioni), e del Radiomobile di Alessandria, tutti coordinati dal maggiore Massimiliano Girardi.
Sono stati arrestati per rissa aggravata i fratelli Luigi Bruno Cavallaro e Vincenzo Cavallaro, di 32 e 24 anni, e Mohammed Zibat, 22 anni; sei persone, uomini e donne tra i 17 e i 51 anni (parenti dei tre) sono stati denunciati. Sul giornale la notizia completa.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Fischnaller

Un errore macroscopico ha diminuito il peso del gol di Fischnaller al 'Pinto'

Calcio - Grigi

"Giochiamo da squadra questo secondo tempo"

22 Maggio 2017 alle 21:44

Delusione? E' una parola che Pasquale Sensibile non pronuncia. Anche perché il ds dell'Alessandria ...

casertana alessandria

Rientrato in città nella notte tra domenica e lunedì il tifoso che ha subito l'attacco più violento. La Casertana prende le distanze

tifosi aggrediti

La Casertana: "Gli autori non frequentano il Pinto"

22 Maggio 2017 alle 22:54

La Questura di Caserta sta ancora indagando per identificare gli autori dell’aggressione ai tifosi ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati