Giovedì 18 Ottobre 2018

Si rovescia cisterna, strada chiusa

Silvano d'Orba: la strada provinciale 155 'Novi - Ovada' interrotta all'altezza della rotatoria nei pressi del Briko

Si rovescia cisterna, strada chiusa

La strada provinciale 155 “Novi – Ovada” è interrotta all’altezza della rotatoria in prossimità del centro commerciale “Briko” a Silvano d’Orba, a causa del rovesciamento di un’autocisterna che trasportava gasolio.
Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Novi Ligure che sono ancora sul posto per dirigere il traffico deviato su altre direzioni, il conducente dell’autocisterna della ditta Massobrio di Ovada, ha perso il controllo del mezzo autonomamente per un malore o per un improvviso colpo di sonno. Non sono coinvolti altri veicoli e il conducente del mezzo è uscito praticamente illeso dalla cabina di guida.
I danni causati dall’incidente stradale, fortunatamente senza conseguenze gravi per la persona coinvolta, sino tutti sull’infrastruttura stradale, invasa dal gasolio. Per consentire le operazioni di pulizia della sede stradale, i carabinieri hanno deviato il traffico veicolare tra Novi e Ovada in altre direzioni, compresa l’autostrada “A 26”.
Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza il veicolorimuovendo la batteria per evitare che eventuali scintille potessero incendiare il materiale infiammabile sparso nella carreggiata.
Per pulire e bonificare l’area interessata dallo sversamento di circa 30.000 litri di gasolio che è materiale infiammabile, oleoso e scivoloso, i lavori proseguiranno anche nella notte.

LE ULTIME NOTIZIE
Muore a 22 anni

Novi Ligure

Muore a 22 anni
per un infarto

17 Ottobre 2018 alle 16:29

Non ci sono più dubbi, è stato un infarto a uccidere, la notte scorsa, Edoardo Giavino, il ragazzo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati