Giovedì 27 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La mostra

Tra le sculture di Gianni Cella

Tra le sculture di Gianni Cella

Ancora una mostra ad Acqui dedicata a uno dei più importanti artisti della scena contemporanea italiana. Sabato, alle 18 presso la Glob Art Gallery, viene inaugurata una personale di Gianni Cella, uno dei principali protagonisti del Nuovo Futurismo, che per molti anni ha fatto parte del celebre gruppo Plumcake insieme a Romolo Pallotta e Claudio Ragni. Le loro opere tendevano con ironia a porre l’attenzione su quegli aspetti marginali e inutili che accompagnano le merci, in un modo dominato dal consumismo. Lo stesso termine Plumcake si riferisce a dolcetti leziosi e superflui riposti in confezioni sgargianti. Non solo, questi dolci da consumo massificato sono accompagnati da premi e gadget di materia sintetica e dai colori densi e compatti. Era come se Cella e i suoi due amici tirassero fuori dagli involucri questi minuti fronzoli per ingrandirli in modo abnorme, secondo la procedura straniante della pop art. Così, i piccoli doni premio delle merendine diventano bassorilievi da mettere alle pareti o scudi smisurati. Cella abbandona Plumcake nel 2000 per intraprendere un discorso individuale. Attraverso le sue sculture, mette ancora in evidenza l’aspetto grottesco della realtà dominata dalla merce. Tra le sue opere troviamo proprio alcuni emblemi dell’industria culturale, come i personaggi di Walt Disney, da Topolino a Gambadilegno. Queste sculture saranno esposte ad Acqui nella mostra ‘I buoni e i cattivi’, con allusione al celebre album di Bennato e all’impossibilità di dividere semplicisticamente il mondo in bianco e nero, stendendo così un velo ingannevole sulla realtà.

Gianni Cella. I buoni e i cattivi
Glob Art Gallery, via Aureliano Galeazzo 38; inaugurazione sabato alle 18; fino al 17 giugno. Orario: sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.30

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.