Sabato 22 Febbraio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La mostra

Boggeri, Minetti, Casarini e Cultrera

Boggeri, Minetti, Casarini e Cultrera

L’arte contemporanea torna a Serravalle Scrivia, a Palazzo Grillo, con una rassegna organizzata dall’Associazione Libarna Arteventi e dal Comune di Serravalle Scrivia. ‘Ai margini’ è il titolo della mostra che viene inaugurata oggi alle 17 e presenta le opere di Vito Boggeri, Pietro Casarini, Franca Cultrera e Davide Minetti.
Serravalle è un comune di frontiera che si connette con altri mondi: nel passato la fioritura strategica di Libarna, nel presente le vetrine scintillanti delle nuove cattedrali commerciali, quindi luogo ideale per una mostra che punta a parlare di margini. Si è abituati ormai da troppo tempo a ragionare e discettare di centro e periferia, di arte e cultura global, di internet che abbatte le frontiere, dei social che cancellano lo spazio e il tempo e che consentono di essere contemporaneamente in luoghi molto lontani, teoricamente eliminando alla radice il principio stesso di margine e confine. Invece, secondo i curatori della mostra, Maria Luisa Caffarelli e Rino Tacchella, «per i quattro artisti in mostra, i social non hanno sostituito affatto il rapporto umano e per loro un incontro diretto con il pubblico è considerato ancora imprescindibile nonostante l’era digitale, e le opere, l’arte, i quadri e le sculture, per ammirarle, occorre averle davanti e raggiungere il luogo in cui si trovano per sentirne l’odore, per poter avvicinarsi e quasi sfiorarle». L’iniziativa si avvale anche degli interventi critici di Alberto Ballerino e Francesca Liotta.
Ai margini
Palazzo Grillo; inaugurazione venerdì alle 17, visitabile fino al 23 luglio. Orario: venerdì, sabato e domenica, dalle ore 16 alle 18,30

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
novi ligure

Pullman contro camion,
incidente alla rotonda

14 Febbraio 2020 ore 19:31
.