Venerdì 26 Aprile 2019

La mostra

Alessandria tra passato e presente

Alessandria tra passato e presente

In occasione degli 850 anni della fondazione, Alessandria si guarda allo specchio, mettendo a confronto la città di oggi con quella di ieri.
È quanto propone la mostra fotografica che viene inaugurata sabato, alle 17,30, nel Gabinetto delle Stampe di palazzo Cuttica.
Merito dei volontari del Servizio Civile Nazionale che collaborano con l’Ufficio Cultura del Comune. Con l’intento di valorizzare il prezioso materiale custodito negli  archivi della Fototeca Civica, hanno allestito l’esposizione ‘Lisòndria 2.0’ per mostrare come si è trasformata nel tempo la città. L’attenzione riguarderà in modo particolare il centro storico, la Pista, il Cristo e importanti architetture come il ponte Meier.
La mostra fotografica sarà visitabile fino al 26 luglio nelle giornate di sabato e domenica, dalle 15 alle 19.
Per ogni angolo cittadino saranno poste a confronto due fotografie, una risalente agli anni Trenta del secolo scorso ed una dei giorni nostri, ripresa dalla stessa angolazione e prospettiva. Il percorso espositivo intende rivolgersi ad un ampio pubblico con l’idea di coinvolgerlo nel gioco della ricerca delle differenze fra vecchie stampe e nuove fotografie.
In occasione della mostra verrà lanciato, infatti, un contest attraverso il canale Instagram ‘cultur-al’, dove i cittadini potranno condividere con l’hashtag #lisondria2punto0 i propri scatti della città.
Sarà possibile condividere le foto durante il primo mese di apertura della mostra fotografica, da domani al 26 giugno.
Le tre fotografie che riceveranno il maggiore apprezzamento da parte dell’utenza saranno stampate ed esposte dal 26 giugno alla fine dell’esposizione.
Non mancheranno appuntamenti dedicati ai più piccoli: con la collaborazione del personale della Ludoteca civica ‘C’è sole e Luna’ e delle volontarie del Servizio Civile sono stati programmati alcuni laboratori didattici dedicati ai bambini dagli 8 agli 11 anni. Intitolati ‘Come vi immaginate l’Alessandria del futuro?’, si terranno all’interno degli spazi museali.
La mostra è stata ideata, curata ed allestita dai volontari del Servizio Civile Nazionale Simone Accardo, Federica Frisiero, Alessia Pigella e Chiara Risso con la supervisione del Servizio Cultura.
Saranno esposti anche alcuni oggetti d’epoca del Museo etnografico ‘C’era una volta’.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati