Giovedì 25 Aprile 2019

Marchesi del Monferrato

Sostegno alle ricerche sugli aleramici

Sostegno alle ricerche sugli aleramici

La tomba dell’aleramica Adelaide del Vasto a Patti

Il consiglio di amministrazione della Fondazione Crt ha deliberato l’assegnazione di un contributo in favore del circolo culturale alessandrino ‘I Marchesi del Monferrato’ a sostegno del progetto ‘Aleramici in Sicilia’.
«Si tratta - dice Roberto Maestri, presidente dell’associazione - di un fondamentale supporto per un’iniziativa che sta riscuotendo considerevole interesse in ambito piemontese, siciliano e ligure».
Il progetto intende riportare l’attenzione su un periodo storico trascurato dalla recente storiografia e scarsamente documentato. Dopo l’assegnazione della Marca Aleramica ad Aleramo nel secolo successivo si assistette ad un considerevole ampliamento dell’area d’influenza Aleramica, ma con una contemporanea suddivisione del patrimonio iniziale causa la formazione di diverse dinastie, alcune delle quali – limitate nell’ambito territoriale e dotate di scarse rendite economiche – allargarono il loro orizzonte verso la ricca e fertile Sicilia Normanna. Nel 1087 l’aleramica Adelaide del Vasto sposa il gran conte normanno Ruggero I di Sicilia, il matrimonio sancisce l’alleanza tra Aleramici e Normanni; Adelaide incentiva l’arrivo di altri Aleramici per rafforzare il suo potere e realizza il progetto di una serena convivenza tra arabi, latini, normanni e greci. Nel corso di oltre tre secoli gli Aleramici si confrontano con dinastie di rilevanza europea: Normanni, Svevi, Angioini e Aragonesi.
Sono in corso iniziative per la valorizzazione del progetto, che ha anche valenza di promozione turistica, nelle aree del Monferrato, delle Langhe, dell’Alessandrino, dell’Astigiano, del Savonese e della Sicilia.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati