Giovedì 27 Febbraio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Caldo e siccità: raccolti a rischio. Allarme Coldiretti

Caldo e siccità: raccolti a rischio. Allarme Coldiretti

Raccolti a rischio per il brusco e anticipato innalzamento delle temperature in una stagione particolarmente siccitosa con le precipitazioni dimezzate a maggio che hanno fatto registrare un -51%.
Sono le associazioni di categoria a lanciare il grido d’allarme: «L’andamento climatico anomalo non consente lo sviluppo e la maturazione regolare delle colture in una situazione di carenza idrica - afferma il presidente provinciale Coldiretti Alessandria Roberto Paravidino -Le coltivazioni sono stressate dall’impennata delle temperature dopo un periodo di estrema variabilità climatica, segnato prima da gelate e poi da grandinate e bombe d’acqua».
Una situazione agronomica che provoca la maturazione simultanea delle produzioni in campo con difficoltà a organizzare la raccolta, anche a causa dell’abrogazione dei voucher, e problemi di assorbimento da parte del mercato, nonostante la tendenza all’aumento dei consumi provocata dalle alte temperature.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.