Giovedì 25 Aprile 2019

Logistica

Alta capacità, ora Tortona scende in campo

Alta capacità, ora Tortona scende  in campo

L'interporto di Rivalta Scrivia

La logistica tortonese sarà il punto di riferimento per gli sviluppi connessi all’alta capacità ferroviaria. Non solo per i cospicui investimenti che potranno ricadere sul territorio, mirati a finanziare progetti di sviluppo economico e non a fungere da fondi compensativi.
A fare la differenza sono infatti la dimensione dell’area, lo spessore dell’imprenditoria, le prospettiva di crescita, anche in relazione ad altre aree logistiche esistenti o da recuperare sul territorio alessandrino e novese.
Gli stati generali delle progettualità sono stati esaminati in un recente convegno a Tortona cui sono intervenuti responsabili di Rfi, che hanno assicurato l’obiettivo di collegare in un’ora di viaggio in treno Genova con Milano in un tratta e con Torino, in altrettanto tempo in un’altra linea.
Positivi gli auspici, riferiti da Erik Kolhnhammer, amministratore delegato dell’Interporto Katoen Natie di Rivalta Scrivia, e da James Pingani, ad di Rivalta Terminal Europa: i magazzini di entrambe le piattaforme logistiche possono essere ampliati per circa un milione di metri quadrati, raddoppiando la capacità attuale.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati