Mercoledì 11 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La crisi

Pernigotti, mesto rientro: non sarà la fine dell’incubo

Lunedì tornano al lavoro i dipendenti, ma la soluzione pare ancora lontana

Pernigotti, mesto rientro: non sarà la fine dell’incubo

NOVI LIGURE - I componenti del gruppo dei ‘Democratici per Novi’ nel consiglio comunale della città del sindaco Gian Paolo Cabella, hanno chiesto un incontro con i membri della rappresentanza sindacale unitaria dello stabilimento Pernigotti di Novi Ligure allo scopo di essere informati sui clamorosi sviluppi della situazione all’interno della fabbrica dolciaria.

La proprietà ha infatti richiamato in fabbrica operai e impiegati dopo 5 mesi e mezzo di cassa integrazione, preceduti da tre mesi di assemblea permanente in fabbrica.

Luca Patelli, dipendente della Pernigotti, è componente del gruppo consiliare dei ‘Democratici per Novi e sull’argomento dice: «Il ritorno in fabbrica di lavoratori in cassa integrazione dovrebbe sempre essere un momento positivo, ma in questo caso a rendere inquietante la situazione provvede la mancanza di garanzie per il futuro. Per questo, personalmente, ritengo molto strana e certamente esagerata, l’esultanza che in tanti hanno postato sui social parlando di vittoria. Meglio essere cauti»

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
.