Giovedì 04 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Turismo

Atl, la proposta di Alessandria: unirsi con Novara e Vercelli

Cirioo: "Non voglio fare calare nulla dall’alto"

Atl, la proposta di Alessandria: unirsi con Novara e Vercelli

ALESSANDRIA - L’idea del presidente della Regione Alberto Cirio è stata ribadita martedì ai direttori e ai presidenti delle Atl piemontesi: per le Agenzie turistiche locali si pensa di adottare il criterio della suddivisione ‘per prodotto’, cioè mettere insieme i territori di montagna, collina e laghi.

Per l’Alessandrino, certamente meglio che la riduzione a una sola Atl, che sarebbe stata certamente torinocentrica. Rimane però la possibilità che un territorio già penalizzato dalla fusione tra Asti e Alba possa perdere anche il Monferrato, che secondo questa logica potrebbe andare con le Langhe.

Per ora un’idea, dunque: «Ma non voglio fare calare nulla dall’alto», ha rassicurato Cirio. All’incontro era ovviamente presente anche l’alessandrina Vittoria Poggio, assessore con delega al Commercio e al Turismo, due attività che sono state accomunate nel recente convegno di Confesercenti in una auspicata ipotesi di rilancio dell’economia locale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.