Mercoledì 27 Maggio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La storia

La rivoluzione del Pet parte da una passeggiata al supermercato

L’ex pilota Marco Petrini e un’idea nata guardando i contenitori di sughi e salse

La rivoluzione del Pet parte da una passeggiata al supermercato

RIVALTA SCRIVIA - È nata a Rivalta Scrivia, 4 anni fa, la prima startup innovativa registrata alla Camera di Commercio di Alessandria: si chiama Socopet e nel 2018, tramite il crowdfunding, ha trovato la bellezza di 148 soci e 360mila euro di fondi.

Oggi, così, l’azienda di Marco Petrini - ex pilota di auto - fattura 1,5 milioni di euro con una crescita annua (già confermata per il prossimo anno) del 60% e un investimento fisso del 15% in ricerca e sviluppo.

Come si arriva, da zero, a risultati così importanti? «Grazie a un’idea nata passeggiando per i corridoi di un supermercato - è la risposta - Idea che è poi diventata una tecnologia, registrata con il nome di Socojars. In sintesi, si è trattato di combinare al Pet la resistenza alle alte temperature (siamo riusciti ad arrivare fino agli 80/85 gradi) e una barriera per l’ossigeno. Entrando in maniera importante nel mondo del mercato alimentare». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.