Martedì 23 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Lo scontro

Amag, sale la tensione. "Non si assume così"

Arrobbio sfida Ferrari: bocciato l’iter per tre nuovi dipendenti. La patente valeva come la laurea breve

Amag, sale la tensione. "Non si assume così"

ALESSANDRIA - Alle 15.02 di ieri pomeriggio il presidente del Gruppo Amag, Paolo Arrobbio, ha inviato una mail all’amministratore delegato Adelio Ferrari e agli uffici interessati chiedendo “in sede di autotutela l’annullamento dell’avviso di selezione pubblica per la copertura di tre posti a tempo indeterminato per impiegato amministrativo area Afc”.

Tra i requisiti richiesti, infatti, si andava a equiparare la patente ‘tipo B’ al diploma triennale di segretario d’azienda, al diploma di ragioniere e alla laurea triennale in Economia...  «Sono rimasto spiazzato e deluso», commenta Arrobbio, che si dice disponibile a incontrare l’ad «se lo chiederà».

Su 'Il Piccolo' oggi in edicola tutti gli approfondimenti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

La chiusura
del ristorante im...

16 Luglio 2019 ore 09:06
.