Domenica 20 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Inadempienze e criminalità. Pulizia tombini: è bufera

Amag Reti Idriche ha rotto il contratto con l'impresa incaricata

Inadempienze e criminalità. Pulizia tombini: è bufera

ALESSANDRIA - Amag Reti Idriche ha risolto il contratto con la Ecol Service Srl per il servizio di pulizia e spurgo delle caditoie stradali. La determina è datata 2 luglio e la firma è dell’amministratore unico, Mauro Bressan.

Due le motivazioni: inadempimenti e mancanze nello svolgimento dei servizi e, soprattutto, la comunicazione giunta in data 1 luglio dalla Prefettura di Milano in merito all’informazione antimafia interdittiva emessa nei confronti della stessa società, per via di “un quadro indiziario complessivo, tale da far ritenere attendibile l’esistenza di idonei e specifici elementi di fatto, obiettivamente sintomatici e rivelatori di concrete connessioni con la criminalità organizzata e di possibili condizionamenti sulle scelte della società in questione”.

Sul giornale oggi in edicola tutti gli approfondimenti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.