Sabato 18 Gennaio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La crisi

Arriva l’offerta di un fondo indiano per la Pernigotti

Domani al Mise, con l’advisor, interverranno i Toksöz?

Arriva l’offerta di un fondo indiano per la Pernigotti

NOVI LIGURE - Quello di domani, mercoledì 17 luglio, potrebbe essere il giorno in cui si conoscerà il destino della Pernigotti e dei suoi dipendenti.

È infatti convocato al Ministero dell’Industria e dello Sviluppo economico l’incontro nel corso del quale l’advisor Sernet dovrebbe informare lavoratori, sindacalisti e rappresentanti delle istituzioni locali se ha trovato imprese disposte a produrre per conto della storica azienda, nel sito locale oppure dove eventualmente ci dovesse essere la disponibilità.

L’uso del condizionale su quel che succederà o dovrebbe succedere domani al Mise è d’obbligo, perché troppe volte nei convulsi ultimi otto mesi ci sono stati repentini stravolgimenti di programma.

Ieri è circolata anche l’indiscrezione secondo la quale il fondo di investimento indiano che già si era interessato dei fatti lo scorso inverno, avrebbe avanzato una concreta proposta per acquisire azienda e marchio: ipotesi sino a ieri mai presa in considerazione dai fratelli Toksöz, i proprietari.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il racconto

Il film di Zalone
visto da un migrante vero

10 Gennaio 2020 ore 07:56
Buona notizia

Con un "Gratta", a Solero
vinti 500.000 euro

10 Gennaio 2020 ore 10:15
.