Giovedì 19 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La storia

"Non dovete chiudere la nostra scuola"

Una lettera con un elenco di ‘buoni motivi’. E l’assessore tifa per l’apertura

"Non dovete chiudere la nostra scuola"

BETTALE - I bambini di questa foto sono alcuni di quelli che vorrebbero continuare a frequentare la scuola elementare di Bettale, borgata di Spinetta Marengo, oltre il passaggio a livello.

Molto probabilmente dovranno trasferirsi altrove, perché la dirigente dell’istituto comprensivo Caretta, dal quale dipende il plesso di Bettale, ritiene che quest’ultimo non sia più idoneo a ospitare le classi.

«Ci sono pochi lavori da fare e li faremo» è l’assicurazione che l’assessore comunale Silvia Straneo ha dato ai genitori. I quali, nel frattempo, hanno scritto un’articolata lettera indirizzata alla dirigente stessa, elencando le buone ragioni per far sopravvivere la scuola di Spinetta e criticando la prevista razionalizzazione delle classi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.