Lunedì 17 Febbraio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Acqui Terme

Rifiuti pericolosi depositati su un terreno: due denunce

La loro provenienza potrebbe derivare da attività non autorizzate di sgombero e recupero

Rifiuti pericolosi depositati su un terreno: due denunce

ACQUI TERME - I Carabinieri della Stazione Forestale di Acqui Terme hanno denunciato in stato di libertà due uomini, un 63enne e un 37enne, entrambi marocchini, poiché sul terreno degli stessi (circa un ettaro) sono stati rinvenuti ingenti quantitativi di rifiuti di diversa origine e categoria assimilabili a rifiuti urbani, speciali e pericolosi.

L’operazione, avvenuta a seguito di una segnalazione da parte di un privato, si è conclusa con successo grazie ai servizi di appostamento posti in essere dai Carabinieri. L’area è stata posta sotto sequestro.

La provenienza dei rifiuti, in base agli accertamenti in corso, potrebbe essere ricondotta ad attività non autorizzate di sgombero e recupero attive sul territorio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

10 Febbraio 2020 ore 08:35
Alessandria

Addio a Bianca Ferrigni,
mercoledì l'ultimo saluto

08 Febbraio 2020 ore 18:40
novi ligure

Pullman contro camion,
incidente alla rotonda

14 Febbraio 2020 ore 19:31
.