Giovedì 19 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'intervista

"Ospite in famiglia per l’anno di studi negli Stati Uniti"

Giulia, una liceale di 17 anni e l’avventura in Oklahoma

"Ospite in famiglia per l’anno di studi negli Stati Uniti"

WOODWARD - Quando qui la sera comincia a diventare notte, a Woodward in Oklahoma, nel centro quasi esatto degli Stati Uniti, la 17enne Giulia Angelini s’appresta a rincasare, paga della sua giornata di studio.

È alessandrina, frequenta il liceo scientifico Galilei. Ma ha deciso che l’anno scolastico che, per lei, si concluderà a fine maggio 2020, lo trascorrerà a una decina di ore d’aereo, dov’è arrivata due settimane fa. Internet riduce del distanze e whatsapp si conferma un bel modo per comunicare, anche per noi.

Giulia, perché gli Stati Uniti? "Quando decisi di trascorrere un anno scolastico all’estero, puntai su un paese anglofono. Il ballottaggio era tra Inghilterra e Stati Uniti. Alla fine sono giunta alla conclusione che la cultura e gli usi degli inglesi sarebbero stati troppo simili rispetto a quelli italiani. La scelta, quindi, è stata di conseguenza".

Ospite di una famiglia. "Esatto. Sono in una famiglia americana che ha deciso di ‘adottarmi’ per dieci mesi. Con mamma e papà ci sono due simpaticissime figlie di 9 e 11 anni: sono disponibilissime e sto stringendo con loro un piacevole rapporto"

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.