Venerdì 18 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

Basta un rigore di Eusepi, con la Pianese tre punti d'oro

In vantaggio dopo 13', i Grigi soffrono, non finalizzano almeno tre occasioni, ma Valentini nega il pari ai toscani

Basta un rigore di Eusepi, con la Pianese tre punti d'oro

Novanta minuti intensi a Grosseto: qualche fatica di troppo, ma anche la matricola Pianese è battuta (foto Alessandria Calcio)

GROSSETO - Poco spettacolo, anche sofferenza fino al 90' e oltre. Ma i tre punti a Grosseto, con una Pianese  organizzata, che non si arrende, pesano, questi sì, davvero doppio. Decide il rigore conquistato da Arrighini e trasformato da Eusepi nella prima azione alessandrina (1-0 al 13').

Non c'è il gioco spumeggiante di Olbia, ci sono palloni di troppo consegnati agli avversari, e occasioni da sfruttare meglio, anche allo scadere, ma c'è caparbietà nel tenere stretto un risultato fondamentale all'inizio del trittico, che proseguirà giovedì al Moccagatta, contro la Giana. Dalla squadra applausi ai tifosi sugli spalti dello 'Zecchini', stadio da tre punti: alla prossima trasferta, a Lecco, essere in tanti aiuterà gli uomini di Scazzola

 

LE SQUADRE

Scazzola torna allo schieramento con il trequartista puro, Chiarello, a supporto della coppia Eusepi – Arrighini, tenendo in panchina Casarini. Nel riscaldamento un cambio forzato per l'infortunio a Gazzi: al suo posto Castellano, fascia da capitano a Valentini. Pianese con la linea difensiva a quattro e, in avanti, Catanese alle spalle della coppia d'attacco Udoh – Montaperto.

LA PARTITA

Avvio aggressivo dell'Alessandria, che dopo la conclusione di Castellano parata (4'), sblocca il risultato. Arrighini entra in area affrontato da Dierna, che lo atterra: rigore, trasforma Eusepi (13').

La reazione dei bianconeri toscani non si fa attendere: al 15' Montaperto, dal limite, incrocia e obbliga Valentini al primo salvataggio in tuffo. Si ripete, l'attaccante, al 21', con un destro a giro, fuori di poco. I padroni di casa vogliono il pareggio, ma l'Alessandria potrebbe raddoppiare al 34' in contropiede, con Arrighini, Vitali anticipa l'attaccante. Capovolgimento di fronte ed è Valentini a salvare il risultato, uscendo sui piedi di Udoh, con una ottima scelta di tempo, prende il pallone, senza toccare la punta. Al 40' si rivedono i Grigi, con Castellano, sinistro dal limite, deviato. Al 42' brivido per gli ospiti: sugli sviluppi dell'unico angolo, sul secondo palo schiaccia di testa di Cason, palla che danza sulla linea di porta e scivola sul fondo.

A inizio ripresa dentro Sciacca per Castellano: l'ex Inter si piazza alto a destra e Cambiaso torna al suo ruolo di centrocampista centrale. Rischia, l'Alessandria, all'11', tocco di Udoh per Catanese, che prova a incrociare, ma Valentini è ancora una volta provvidenziale, di piede. Cambia molto Masi, aggiungendo peso in attacco, con l'ingresso di Lorenzo Benedetti (per Montaperto, che è più trequartista) e anche Rinaldini, passando ad un 4-3-1-2. Il primo effetto è il destro di Giacomo Benedetti, al 31', che passa a fil di palo. Nelle file dell'Alessandria debutto di Gilli, per Dossena, che lascia il campo per crampi. Al 35' Grigi vicinissimi alla seconda rete: ripartenza, finalmente Chiarello imposta e apre per Sartore, diagonale che danza sulla linea e sfila e Eusepi arriva un attimo in ritardo per il tocco ravvicinato. Dentro anche Pandolfi, pure lui all'esordio, per la battaglia finale. Segna anche Sartore, ma l'arbitro ha già fischiato per intervento falloso dell'italo - brasiliano. In pieno recupero Pandolfi si divora il raddoppio incrociando sul fondo l'assist di Sartore e Scazzola si arrabbia con il suo giocatore. Ancora pochi attimi e il triplice fischio consegna ai Grigi il terzo successo di fila

 

 

Pianese – Alessandria 0-1

Marcatori: pt 13' Eusepi rig

Pianese (3-5-2): Vitali; Cason (27'st Rinaldini), Dierna, Gagliardi; Regoli (22'st Lorenzo Benedetti), Simeoni, Giacomo Benedetti, Catanese, Seminara; Udoh (28'st Bianchi), Montaperto (22'st Ambrogio). All.: Masi

Alessandria (3-4-1-2): Valentini; Dossena (32'st Gilli), Cosenza, Prestia; Cambiaso (13'st Cleur), Castellano (1'st Sciacca), Suljic, Celia; Chiarello; Eusepi (38'st Pandolfi), Arrighini (13'st Sartore). All.: Scazzola

Arbitro: Caldera di Como

Assistente: Giorgi di Legnano e Bonomo di Milano

Note: Cielo coperto, terreno in condizione discrete, Spettatori: 150 circa (incasso 1675 euro) Ammoniti: Dierna, Prestia, Cosenza, Sciacca, Pandolfi per gioco falloso, Cason per proteste. Angoli: 5-2 per la Pianese. Recupero: pt 0', st 5'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
.