Mercoledì 03 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Apicoltura

Miele, apre il bando per il credito agevolato anticrisi

Presentazione domande entro la fine del mese di ottobre

Miele, apre il bando per il credito agevolato anticrisi

TORINO - 16 milioni e mezzo di danno al settore dell’apicoltura piemontese. E’ il bilancio drammatico stilato dall’assessorato all’Agricoltura della Regione, che per aiutare il settore in crisi ha deciso di varare una serie di provvedimenti.

Il Piemonte è la prima regione italiana produttrice di miele, con oltre 5 mila tonnellate stimate nel 2018, seguita da Toscana con 3 mila tonnellate e l’Emilia Romagna con duemila - sottolinea l’assessore Marco Protopapa - Colpa dell’andamento climatico anomalo della scorsa primavera, con sbalzi di temperatura altalenanti”. Alle temperature anomale si sono aggiunte prolungate fasi di piovosità e siccità. In poche parole: un’annata nerissima, la peggiore degli ultimi anni.

In concreto verranno erogati agli apicoltori crediti agevolati: le domande si possono presentare a partire dal 4 fino al 31 ottobre attraverso i Caa. La Regione Piemonte interverrà con un contributo sugli interessi maturati tra un minimo di 5mila e un massimo di 80mila euro. Tali prestiti sono rinnovabili per due anni.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.