Mercoledì 16 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio

Arrighini,
il grande ex,
e la mezza dozzina
inseguita

Anche i toscani con il 3-5-2. Scazzola: 'Società che lancia molti giovani e li fa crescere'

Grigi

Arrighini ex della partita di domani al Moccagatta

Casarini torna a disposizione e potrebbe avere spazio contro il Pontedera,domani al Moccagatta. Anche Gazzi è recuperato, ma Cristiano Scazzola non forza i tempi, "fossimo alla fine della stagione potremmo anche accelerare, ma siamo in una fase in cui è meglio valutare bene il recupero e l'inserimento dei giocatori, senza forzare rischiando infortuni più lunghi".

L'ex Novara, però, si candida per una maglia o, almeno, per dare una alternativa in più in mezzo, dove è ballottaggio tra Castellano e Cleur, il primo interprete di ruolo, il secondo provato, con indicazioni positive, a Lecco, anche se è un esterno naturale. Proprio Cleur, che ha doppio passaporto, nei prossimi giorni volerà a Doha, convocato dalla Federazione australiana per gli stage che servono a definire la rosa della nazionale Under 23. Domani possibile il forfait, in difesa, di Dossena, uscito un po' zoppicante dalla rifinitura.
Per il ritorno a casa nel giorno del 90° compleanno di uno stadio che è nella storia del calcio italiano, il tecnico spegne i facili entusiasmi per i cinque successi consecutivi e, anche, per l'investitura, da parte di Adriano Galliani, come principale sfidante del Monza. "Un giudizio, quello di Galliani, dettato dalla lettura della classifica: il Monza ha tutto per vincere questo campionato, i primi a saperlo sono proprio i brianzoli. Guardandosi alle spalle, Galliani ha visto i Grigi ad un solo punto che, in questo momento, siamo effettivamente i primi avversari, Noi, però, ragioniamo gara dopo gara: adesso ci concentriamo sil Pontedera, che è in categoria da anni, è in serie positiva, ha il morale alto e lavora bene con i giovani e il nostro Arrighini è uno degli esempi, perché arriva da quella società. Insidie tante, rispetto pure, ancora di più l'obbligo a concentrarci su di noi".

Un regalo dai Grigi per il Moccagatta? "E' uno stadio che dà grandi emozioni, a noi il compito di farle vivere a chi è sugli spalti. Non solo oggi, sempre".
In casa Pontedera, nel 3-5-2 di Ivan Maraia, Mazzini tra i pali, difesa con Risaliti, Piana e Ropolo; in mezzo Calcagni, Bernardini, Barba, Bruzzo, Mannini; in attacco De Cenco e Semprini.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.