Martedì 19 Novembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Vite in cella

Face to face: il prezzo dell'onestà

Il commovente racconto di Chicano, che pagherà con la vita le sue scelte

Face to face:  il prezzo dell'onestà

FACE TO FACE - Il testo commovente di Chicano che in carcere rivede completamente la propria vita e volta pagina. Prima di essere arrestato era a capo di una gang sudamericana. Tornato in libertà pagherà con la vita questa scelta: cercherà di convincere un giovane a non commettere i suoi passati errori e proprio per questo sarà assassinato.

TUTTI I RACCONTI - La raccolta del progetto Face to Face

Chicano

Sono un ragazzo Salvadoregno e ascolta!
Sono con il sorriso fingente, però nessuno lo sa che cosa succede dentro di me!
A volte rido per non piangere, vedendomi in questa situazione.
Però nessuno mi ha detto,che quando sei in galera, il sole, la luna e le stelle, li vedrai brillare soltanto attraverso una finestra.
Mio padre e mia madre mi hanno detto una volta che nessuno ha chiesto di venire a questo mondo, ma solo Dio conosce il perché.

Così vado avanti da nove anni e posso permettermi di dirlo: l’ho passata brutta e posso anche dire che è solo colpa mia se ho passato nove anni della mia vita in cella.
Così ho deciso, grazie al professore di arte, Massimo, di scrivere un piccolo racconto della mia vita.
C’è sempre una speranza e Dio ha detto: “Se hai fede, puoi smuovere le montagne!”
Sono da nove anni in questa cella, ho fatto anche tante cose belle e così vado avanti.
Nella mia vita ho imparato tanto e, tutto quello che di buono ho imparato, mi serve per il mio percorso in carcere.
Una volta ho conosciuto uno “zio “ di settanta quattro anni e mi ha detto che niente è più bello che tornare a casa dalla famiglia.
Così penso alla mia con più amore.
Ora sono adulto, ho trentatre anni e nel mio futuro vedo un lavoro, una moglie e dei figli.
Mi sento molto cambiato, ormai non sono più un ragazzino, ho perso molte cose importanti, come l’affetto della mia famiglia, ma farò di tutto per recuperarle.
È dura, lo so, ma ce la farò.
Sono molto credente, ho fede e speranza, tante persone non riescono a capire quante cose belle si possono perdere in questo posto schifoso, purtroppo devo vivere qui, ma non per sempre. Finirà.
Io sono pronto, quando sarà finita andrò dalla mamma e dai miei fratelli. Lo so.
Spero di dimenticare questo posto piano piano.
Farò di tutto per fare cose migliori ogni giorno che passa.
Chicano

PUNTATA 28

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.