Sabato 07 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La manifestazione

Un successo il 'Taekwondo per la pace' a Valenza

Lo sport come collante tra le diverse culture, iniziativa del CusPo e Centro Taekwondo Alessandria

Un successo il Taekwondo per la pace di Valenza

Le delegazioni ricevute in Comune

VALENZA - Un successo il ventitreesimo 'Torneo della Pace' di Valenza, organizzato congiuntamente da Cuspo e Centro Taekwondo Alessandria del Maestro Antonio Paoletti. Sei squadre in gara provenienti da posti vicini e lontani, in ogni caso ambasciatori di sport e di fratellanza. Nuova location al Palazzetto dello Sport in regione San Giovanni, che ha accolto i partecipanti con calore e interesse.

Alla cerimonia di apertura dei giochi sabato hanno partecipato rappresentanti i presidenti dei comitati regionali della Federazione Italiana Taekwondo di Piemonte e Liguria, il delegato della Curia vescovile e il Console Generale di Bosnia e Erzegovina. Non poteva mancare il saluto del sindaco della 'città dell’oro', Gianluca Barbero, che ha portato fortuna al team universitario, arrivato secondo nella classifica finale. 

Lo sport ha fatto da collante tra culture diverse che spesso non hanno occasioni di confrontarsi e vivere in amicizia (le delegazioni sono arrivate venerdì, accolte ufficialmente in Comune, per poi trascorrere il dopo gare tutte insieme).


La classifica finale:

1. Karlovac, Croazia

2. Cuspo-Centro Taekwondo Alessandria, Italia

3. Tkd Novigrad Sarajevo, Bosnia-Erzegovina

4. Team Fita Regionale Liguria, Italia

5. Team Fita Piemonte, Italia

6. Tkd Jeruzalem, Israele

Il segretario generale del Cuspo, Alessio Giacomini, traccia un bilancio finale di una  manifestazione che sicuramente avrà un seguito, come da tradizione: «Una edizione con una partecipazione di atleti con un alto livello di preparazione.
A nome del CusPo e del Centro Taekwondo Alessandria voglio ringraziare le delegazioni partecipanti. Un ringraziamento particolare al sindaco Gianluca Barbero per la fattiva collaborazione nell’organizzazione della manifestazione e per aver dato il benvenuto alle delegazioni straniere nella sala consiliare, incontro da loro molto apprezzato.
Questa manifestazione battezza la nascita della nuova sezione di arti marziali del CusPo che annunceremo ufficialmente nei prossimi giorni. Si rafforza l’interesse del CusPo per queste discipline».
 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.