Sabato 04 Luglio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Cuspo

Cuspo Rugby vince sul Saluzzo

Reazione e costanza le carte vincenti degli Aironi

Cuspo Rugby vince sul Saluzzo

RUGBY - “La squadra sta crescendo di partita in partita sia come gioco sia come affiatamento del gruppo. E ciò ci fa ben sperare per il campionato”. Coach Giancarlo Casarin è naturalmente soddisfatto per il 33 a 19 uscito dal Cuspo Rugby Park di Giarole contro il Saluzzo North West Roosters: “La partita è stata finalmente condotta con determinazione fin dall’inizio. Solo qualche errore per la voglia di strafare non ci ha permesso di avere un risultato più ampio”.

Dario Piccinin, head coach, analizza la partita sul piano del gioco e come sempre è cauto negli entusiasmi, ma si lascia scappare un “siamo sulla strada giusta”.

Partono lenti gli Aironi, come al solito direbbe Piccinin, dando la possibilità agli avversari di fare la partita. “Ma la reazione è stata quasi immediata e siamo andati avanti”. Buon incontro, insomma: “La mischia è stata superiore, agevolandoci nell’economia del match”, conclude Piccinin. Un plauso particolare va ai due nuovi giocatori gialloblu, Puglisi e Pellegrini.

Anche il direttore tecnico Lorenzo Nosenzo sottolinea la buona prova in rimonta: “L’amalgama della squadra si sta formando. Siamo una compagine giovane per la categoria senior , ma stiamo crescendo”. C’è comunque da trovare più equilibrio e continuità tra il primo ed il secondo tempo: “Capita di partire in sordina per poi riprenderci nel corso della partita. Non sempre si riesce a recuperare, però. Il lavoro di preparazione fisica e psicologica verte proprio a creare una certa continuità di prestazione”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.
Disastro ambientale, la protesta non si ferma

Da sinistra: l'ingegner Claudio Lombardi, Egio Spineto e Viola Cereda durante la conferenza stampa tenuta davanti alla sede della Provincia

Dossier Spinetta

Disastro ambientale,
la protesta
non si ferma

03 Luglio 2020 ore 12:24