Domenica 15 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il progetto

Via Dossena: via l'arredo urbano 'colorato' e riapertura alle auto

Nuovo restyling per la strada, che manterrà ampio spazio dedicato a ciclisti e pedoni. E cambierà look

Via Dossena: via l'arredo urbano 'colorato' e riapertura alle auto

ALESSANDRIA - Il progetto c'è. Anche se non è quello 'esecutivo'. E' a firma dell'architetto Emanuele Gatti. Nuovo restyling per via Dossena che riapre al traffico auto, pur mantenendo ampio spazio dedicato a ciclisti e pedoni. E cambia anche look: via l'arredo urbano colorato, stile Mondrian, per lasciare spazio ad uno più sobrio, dal colore inghisato come già presente in altre zone del centro, formato da transenne, paletti, cestini, rastrelliere per bici e fioriere, i “vasoni, in cemento” con piante arbustive con cortecce decorative di fioritura rosacea tardiva. Un lavoro complessivo per 135mila euro, già inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, per l'anno 2021, con i fondi del Decreto Crescita.

“Una parte delle piante presenti oggi sarà risistemata al Giardino Botanico” spiega il progettista. Che dopo diverse riunioni a Palazzo Rosso racconta come cambierà via Dossena: “riapre al traffico, ma in transito veicolare lento, con qualche posto auto per il carico e scarico e due parcheggi per persone con disabilità verso piazza S. Stefano”. La carreggiata centrale sarà delimitata da paletti, rastrelliere, che delimiteranno le due corsie laterali riservate a pedoni e bici. Rivisto anche l'ingresso da corso Monferrato con ampliamento dello spartitraffico per “permettere maggiore visibilità di persone e bici”.

Un progetto “che potrebbe subire ancora modifiche, con dialogo aperto con residenti e commercio” ha spiegato però l'assessore Giovanni Barosini. Forse anche in vista dell'altra operazione che si vuole fare su piazza Gobetti e sul collegamento col ponte Meier verso la Cittadella.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
.