Sabato 07 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

'Accorciare la classifica. Con fame e rabbia'

Per il recupero domani (ore 20) Casarini sarà ancora part time

'Accorciare la classifica. Con fame e rabbia'

Casarini ancora part time domani contro la Juventus U23 (foto Ilaria Cutuli)

"L'avversario è forte, come collettivo e per le individualità che ha. Più di tutto, però, conta l'atteggiamento, soprattutto il pensiero con cui affrontiamo l'impegno di domani: abbiamo una gara in meno e dobbiamo sfruttarla per accorciare di molto la classifica".

Alla vigilia del recupero con la Juventus U23 (domani, ore 20)  Cristiano Scazzola sposta l'attenzione sull'obiettivo, sui tre punti che ai Grigi mancano dal 2 novembre. Tre gare in sette giorni non concedono di tirare il fiato, però dopo la prestazione di domenica con il Siena, e la delusione per il risultato, giocare subito può, e deve, essere un aiuto. "Deve esserlo, così come il pensiero delle partite giocate anche bene, ma senza raccogliere per quanto avremmo meritato, e penso anche al secondo tempo di domenica. Evidentemente ci è mancato qualcosa - insiste il tecnico dei Grigi - dovremo mettere la rabbia e la fame che, domani sera, saranno determinanti".

La Juventus Under 23 ha avuto 18 ore in più per smaltire le fatiche dell'ultima gara a Como. "Non credo questo sia un fattore rilevante. Noi abbiamo lavorato bene, il traguardo ravvicinato è uno stimolo forte". Gli uomini sono gli stessi di domenica. "Casarini con un minutaggio superiore, ma non ancora dall'inizio. Credo che questo potrà avvenire da domenica prossima a Crema. E' un percorso deciso insieme allo staff medico: il ragazzo è reduce da una ricaduta muscolare, adesso è guarito, ma per un paio di partite è ancora part time, pur aumentando i minuti. Dalla sfida esterna con la Pergolettese, lo ribadisco, sarà al 100 per cento".

Avere già affrontato questa Juve U23, sia pure solo in Coppa Italia, può aiutare? "Noi siamo concentrati prima di tutto su noi stessi, che è quello che conta". Strategie particolari contro il 4-2-3-1 dei bianconeri, che hanno due mediani solidissimi e molte alternative in avanti? "Una squadra che si muove molto, quella di Pecchia,  le rotazioni davanti aggiungono qualità". E anche dietro i sostituti di Alcibiade e Delli Carri, out per problemi fisici, non spostano gli equilibri. Al contrario, visto che il pareggio, con il Como, lo ha segnato proprio uno dei due centrali, Mulé".

PREVENDITA IN CORSO

Oltre che on line e nei punti della rete Vivaticket sono in vendita i biglietti. Oggi, dalle 17 alle 19, anche ai botteghini dello stadio, unico momento per chi vuole sfruttare la formula "Porta due amici allo stadio": sarà la penultima opportunità, perché è valida solo per l'andata e il 15, contro la Pro Vercelli, sarà la gara prima del giro di boa. Al Moccagatta botteghini anche domani, dalle 18, fino alla fine del primo tempo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.