Giovedì 09 Aprile 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il premio

I soci della Cartiera Pirinoli sono gli Ambientalisti dell'Anno

Tra i finalisti anche la novese Paola Francesca Rivaro

I soci della Cartiera Pirinoli sono gli Ambientalisti dell'Anno

CASALE - Sono i soci della Cartiera Pirinoli di Roccavione, nel Cuneese, che da lavoratori licenziati a seguito di un fallimento si sono riuniti in una cooperativa orientandola verso l’economia circolare i vincitori dell'edizione 2019 del Premio Luisa Minazzi - Ambientalista dell'anno, la cui cerimonia è terminata da poco in Comune a Casale.

La  Pirinoli produce carta per imballaggi dal 1872, all’inizio del 2000 è tra le prime 10 in Europa. Ma nel 2012 la nuova proprietà non ottiene i ritorni sperati, licenzia i 154 lavoratori e dichiara fallimento. Alcuni dipendenti però non ci stanno. E decidono, dopo un lungo presidio, di rilevare l’azienda tramite una cooperativa orientandola verso l’economia circolare. Così nel 2015 la produzione riprende con performance encomiabili: l’acqua si recupera per il 95% dal ciclo produttivo, l’elettricità deriva da un impianto di cogenerazione che immette in rete 24.000 KW al giorno, il 100% dei fanghi di depurazione si riutilizza, oltre l’80% delle fibre proviene dalla differenziata. E il fatturato raggiunge i 36 milioni.

Circa 6000 i voti raccolti. Gli altri finalisti del riconoscimento erano Margherita Eufemi, lo spazio C.a.s.a., Agitu Ideo Gudeta, Gerlando Iorio, Stefano Liberti, Franco Lorenzoni e la novese Paola Francesca Rivaro, “la signora dei ghiacci”, che combatte in difesa del clima grazie anche alla ricerca compiuta in otto diverse spedizioni in Antartide, nel Mare di Ross.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
Lavoro

Le offerte di lavoro
del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.