Mercoledì 12 Agosto 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'intervista

"I giardini tornati vivibili. Scommessa vinta"

Manuela Ulandi di Confesercenti: "Le 'casette' un successo. Ora però non dobbiamo fermarci"

"I giardini tornati vivibili. Scommessa vinta"

ALESSANDRIA - Hanno chiuso il giorno della Befana le casette di Natale ‘aperte’ da Confesercenti Alessandria nel viale dei giardini pubblici, lato corso Crimea: una ventina di commercianti, provenienti anche da fuori provincia, che hanno scelto di scommettere sulla nostra città, così come il gestore della ruota panoramica installata nel piazzale del monumento ai Caduti.

«Una scommessa che è stata vincente - commenta Manuela Ulandi, presidente dell’associazione - Il nostro obiettivo era infatti quello di riportare gli alessandrini in un’area che, fino a qualche tempo fa, era l’orgoglio di tutti. Poi il degrado, la frequentazione di tante persone dall’esistenza difficile e il conseguente allontanamento delle famiglie e, soprattutto, dei bambini».

È ora di ‘riappropriarci’ di quegli spazi? «Noi abbiamo fatto il possibile e, con l’allestimento delle casette e della ruota, che hanno avuto un grande afflusso di gente tanto da allungare la loro presenza fino al giorno dell’Epifania, crediamo di aver fornito un assist importante all’amministrazione, che come noi ha creduto fin dal primo momento in questo cambiamento».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.