Sabato 18 Gennaio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio- Grigi

Arrighini - Eusepi: questo è un punto d'oro

Tutto nella ripresa, i Grigi prima in vantaggio e poi in rimonta

Arrighini - Eusepi: questo è un punto d'oro

L'occasione migliore nel primo tempo è per Chiarello (foto Ilaria Cutuli)

L'Alessandria ha di nuovo la sua coppia del gol: il vantaggio di Arrighini, il pareggio di Eusepi. In mezzo due reti della Carrarese ma soprattutto il grande cuore della squadra, che va oltre i problemi di organico. Questo è un punto d'oro, da cui ripartire, aspettando anche il mercato

LE SQUADRE

Già in emergenza, l'Alessandria perde anche Gazzi (affaticamento muscolare) e le due alternative in attacco, Pandolfi e Akammadu. In panchina i tre infortunati (Prestia, Eusepi e Gilli), guariti, ma solo per un utilizzo part time. Scazzola sceglie un 4-3-3, a cui Baldini risponde con un 4-2-3-1, Infantino terminale offensivo, sostenuto da Valente, Cardoselli e Calderini.

LA PARTITA

Supremazia territoriale della Carrarese e Foresta è l'uomo più pericoloso. Al 7' va tre volte al tiro, prima respinge Gjura, poi Dossena, poi la difesa spazza via. Al 13'conclusione dalla distanza, su palla rubata a Castellano, un metro sulla traversa. L'occasione più limpida è dell'Alessandria: al 14', pallone delizioso di Sartore per Chiarello, che entra in area, Forte prova ad atterrarlo, l'esterno resta in piedi, ma si allarga troppo e l'azione sfuma. Un minuto dopo ci prova Sartore, dal limite, non fortissimo, di poco sul fondo. Poi quasi mezzora senza opportunità prima dell'intervento decisivo di Valentini, con la mano di richiamo sul diagonale di Calderini (40'). Nel recupero punizione velenosa di Casarini dal vertice sinistro dell'area, che meriterebbe di dare il vantaggio ai Grigi.

Botta e risposta in avvio di ripresa. Alessandria in vantaggio al 6':lancio di Dossena che pesca Arrighini, l'attaccante si beve Tedeschi, salta Forte in uscita e deposita palla in rete. Neanche il tempo di esultare e la Carrarese pareggia all'8'. Calderini se ne va a sinistra, salta Sciacca e mette al centro, dove Valente ribadisce in porta dopo la respinta di Valentini.  Al 17'  gli ospiti ribaltano il punteggio: Infantino riceve palla in profondità, salta Dossena e poi batte Valentini. Al 21' Sartore impegna Forte che si salva in angolo: sugli sviluppi Gjura colpisce di testa. Valentini di nuovo decisivo su Valente, lanciato in area (34'): il portiere gli togliere palla dai piedi. Un minuto dopo occasione per M'Hamsi, che si libera bene al limite, ma calcia fuori dallo specchio della porta. Al 41' il ritorno  di Eusepi per il 2-2: in campo da 18 minuti, dopo quasi un mese e mezzo di assenza, raccoglie l'assist di Arrighini e incrocia sul  palo più lontano. Esplode il Moccagatta.

Alessandria – Carrarese 2-2

Marcatori: st 6' Arrighini, 8' Valente, 17' Infantino, 41' Eusepi

Alessandria (4-3-3): Valentini; Sciacca, Dossena, Gjura (23'st Prestia), Celia; Castellano, Suljic (13'st Gerace), Casarini; Chiarello (23'st Eusepi), Arrighini, Sartore (23'st M'Hamsi). A dip: Marietta, Gilli, Crisanto,  Filip, Macchione. All: Scazzola

Carrarese (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Tedeschi, Murolo, Mignanelli; Damiani, Foresta; Valente, Cardoselli (33'st Pasciuti), Calderini (44'st Mezzoni); Infantino. A disp: Pulidori, Conson, Agyei, Maccarone, Tavano,  Mezzoni. All: Baldini

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa

Assistenti:Spina di Palermo e Pascali di Bologna

Note: Giornata di sole, ma fredda. Terreno in condizioni discrete. Spettatori 1600circa. Ammoniti: Suljic, Gjura, Valente, Calderini, Dossena per gioco falloso, Foresta e Casarini per comportamento non regolamentare. Angoli: 4-3 per la Carrarese. Recupero: pt 2'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il racconto

Il film di Zalone
visto da un migrante vero

10 Gennaio 2020 ore 07:56
Buona notizia

Con un "Gratta", a Solero
vinti 500.000 euro

10 Gennaio 2020 ore 10:15
.