Venerdì 10 Aprile 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Violenza

Da Alessandria una spedizione punitiva contro coetanei di Felizzano? Indagini in corso

Fuggi fuggi all’arrivo dei Carabinieri che identificano i facinorosi: due feriti lievi 

Da Alessandria una spedizione punitiva contro coetanei di Felizzano? Indagini in corso

FELIZZANO - Una spedizione punitiva? Un regolamento di conti (ammesso si possano definire così gli affari tra adolescenti)?

Quel che è certo che ieri pomeriggio (sabato) cinque pattuglie dei Carabinieri sono intervenute a Felizzano per sedare discussioni e botte scoppiate tra ragazzi. L’allarme scatta quando alla centrale arriva una telefonata: “Alla stazione ferroviaria di Felizzano è arrivato un gruppo dalla vicina Alessandria con l’intento di picchiare due coetanei che vivono in paese”.

La centrale invia cinque pattuglie. Sul posto la scazzottata è già in atto ma si interrompe alla vista dei Carabinieri. A quel punto scoppiano parapiglia e fuga in più direzioni, tutti evidentemente cercano di sfuggire all’identificazione. I militari riescono a raggiungerli.

Arrivano anche le ambulanze. I due feriti (fortunatamente lievi) si fanno medicare sul posto e tornano a casa. Al  momento non sarebbe stata presentata alcuna querela.

I militari hanno inviato un rapporto all’autorità giudiziaria che deciderà come procedere. Oltre all’identificazione dei ragazzini, gli inquirenti avrebbero sequestrato anche una spranga.

Chi sono i giovani di Alessandria? Qualcuno azzarda: “Arrivavano dal Cristo”, ma le indagini sono ancora in corso.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lavoro

Le offerte di lavoro
del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
.