Sabato 04 Aprile 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Sutter, stabilimento di Borghetto Borbera chiuso per precauzione

I dipendenti dell'azienda sottoposti a tampone

Sutter, stabilimento di Borghetto Borbera chiuso per precauzione

La Sutter di Borghetto Borbera - Foto Dino Ferretti

BORGHETTO BORBERA - Chiuso per precauzione coronavirus lo stabilimento Sutter di Borghetto Borbera. La decisione sarebbe stata assunta autonomamente e a scopo puramente precauzionale dalla direzione per consentire ai dipendenti e ai dirigenti di sottoporsi a tampone di accertamento perché alcuni di loro nelle scorse settimane sono stati in contatto per ragioni di lavoro con persone che vivono e lavorano nell’area del basso lodigiano dove si è sviluppato il focolaio del virus.

Davanti allo stabilimento Sutter di Borghetto Borbera nessuna auto è presente stamane nel parcheggio riservato ai dipendenti e al numero telefonico del centralino dell’azienda risponde la segreteria telefonica dove un messaggio registrato rimanda alle competenti autorità per informazioni sanitarie e successivamente indica un numero di telefono cellulare che risulta costantemente occupato.

Secondo voci diffusesi a Borghetto Borbera e nei paesi limitrofi dove vivono parecchi dipendenti dello stabilimento, nessun lavoratore della Sutter avrebbe accusato sintomi tipici della polmonite o del coronavirus e quindi la decisione di sottoporre i dipendenti ad accertamenti sarebbe autonoma della direzione della Sutter ed al momento da considerare come prevenzione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
.