Venerdì 05 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Alessandria

Case di Riposo e informazione: al lavoro una nuova "cabina di regia"

Case di Riposo e informazione: al lavoro una nuova "cabina di regia"

Palazzo Ghilini, sede della prefettura

ALESSANDRIA - Dopo le notizie pubblicate la scorsa settimana sulle condizioni di molte Rsa, ora, anche in merito al'informazione, si cambia registro.

Sarà una cabina di regia formata dal Prefetto di Alessandria, dal rappresentante dell'Asl Al, dal comandante dei Carabinieri, e dai sindaci dei Comuni che hanno maggiori criticità all'interno delle proprie residenze assistenziali per anziani, ad occuparsi delle Rsa della provincia. 

Il primo incontro, in video conferenza, si è tenuto martedì. E' stato l'ingegner Claudio Coffano, della Provincia, ad illustrare la funzione del nuovo organismo, come voluto dalla Regione Piemonte.

I rappresentanti Asl Attività, evidenziano come sia già iniziata da qualche giorno l’effettuazione dei tamponi a tutti gli ospiti e al personale d’assistenza delle Rsa, che proseguirà fino ad aver completato la copertura delle circa 120 strutture presenti sul territorio provinciale, seguendo un principio di priorità e secondo le esigenze. Sarà poi cura dell’ASL informare i sindaci dell’effettuazione dei test. Si è parlato poi della creazione di Unità Speciali di Continuità Assistenziali (Usca) composte da personale sanitario, in supporto al personale delle varie strutture che ospitano gli anziani.

E' stata la stessa Asl a rassicurare i sindaci, che hanno rappresentato la loro preoccupazione per l’espandersi del virus, e come chiesto dal presidente della Provincia, di come abbiano già iniziato l'invio alle strutture di Dispositivi di protezione individuale idonei (Dpi).

Nei prossimi giorni, proprio grazie alla cabina di regia, l'Azienda sanitaria locale condividerà il maggior numero possibili di informazione per migliorare la comunicazione istituzionale per fronteggiare l’emergenza in atto. A conclusione dell'incontro, il presidente Baldi ha informato i primi cittadini che i Dpi raccolti finora, grazie alla sensibilità delle aziende che operano sul territorio provinciale, saranno consegnate in settimana. Queste donazioni, ha spiegato Baldi, non sostituiscono ma integrano le disponibilità delle diverse Rsa.

La nuova "regia" si riunirà prossimamente, si legge nel comunicato stampa inviato oggi, con gli altri sindaci e con tutti i membri previsti dal protocollo d’intesa tra Regione Piemonte, Provincia di Alessandria e Prefettura di Alessandria.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.