Giovedì 16 Luglio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Occimiano

Ciclista cade e finisce nel canale Lanza, trovato privo di vita

Sul posto i Carabinieri e i Vigili del Fuoco

Ciclista cade e finisce nel canale Lanza, trovato privo di vita

OCCIMIANO - “L’ho visto nel canale, mentre stavo facendo un giro in bicicletta. Non avevo capito bene, poi mi è sembrato di vedere un caschetto da ciclista. Così ho chiamato la mamma che era poco distante”. Intanto, sul posto, a Occimiano, lungo il canale Lanza, arriva anche un passante che avverte i soccorsi. Demetrio, 11 anni, racconta quanto ha visto mentre osserva le auto dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco che stanno svolgendo le operazioni di soccorso.
Non si conoscono ancora molti particolari, i Carabinieri diretti dal capitano Tapparo stanno svolgendo accertamenti.

Il corpo del ciclista è stato recuperato nel canale Lanza, in zona Mulino Vecchio. La bicicletta, una mountain bike, e il cellulare sono stati trovati sul ponte all’incrocio tra il canale Lanza e il Rotaldo. Potrebbe essere caduto a causa di una buca e poi essere stato trascinato dalla corrente. Sul posto i medici del 118 che non hanno potuto fare nulla per salvare l’uomo, e il sindaco di Occimiano, Valeria Olivieri.

Seguono aggiornamenti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
Novi Ligure

Coronavirus:
un decesso
per polmonite rilancia i timori

14 Luglio 2020 ore 16:11
.