Venerdì 18 Settembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

"Non abbandoneremo la Casa delle Donne"

Nei prossimi giorni Non Una di Meno convocherà una assemblea

"Non abbandoneremo la Casa delle Donne"

ALESSANDRIA - La deliberà è della Giunta regionale, prevede la nomina di una commissaria straordinaria, l'avvocata alessandrina Barbara Rizzo, per la gestione dell'ex asilo Monserrato, che dal 9 giugno 2018 ospita la Casa delle Donne. Fra i compiti assegnati l'accertamento dello stato giuridico, patrimoniale ed economico dell'Ipab, ma anche le procedure per lo sgombero dell'immobile occupato.

Ma Non Una di Meno non ci sta. "Non è nostra intenzione abbandonare la Casa delle Donne. Quando siamo entrate, più di due anni fa, abbiamo trovato una struttura abbadonata da più di un anno, con muffa e rifiuti. Ci siamo rimboccate le maniche, abbiamo rimesso in sesto l'edificio, con l'aiuto di molte persone, ci siamo prese cura dei locali e dello spazio esterno, abbiamo fatto vivere la 'Casa' con iniziative, incontri, sportelli".

Per le attiviste del gruppo alessandrino "il limbo giuridico in cui questo immobile versa è da imputarsi all'ultimo consiglio di amministrazione dell'Ipab e al disinteresse delle amministrazioni comunale e regionale. Avevamo chiesto alla giunta di Alessandria di assegnarci uno spazio, forti di 3000 firme raccolte: ci è stato risposto che non c'erano strutture, ma proprio il Comune avrebbe dovuto prendere in carico l'ex asilo. Dopo anni di silenzio, ora la Regione si ricorda di questo edificio e incarica la commissaria di ricostruire la storia giuridica e amministrativa, ma anche di sgomberarci e, quindi, porre fine all'esperienza della Casa delle Donne" .

Non Una di Meno rilancia, "la prossima settimana convocheremo una assemblea: molte sono le persone che attraverseranno ancora la Casa delle Donne, già a settembre con la terza edizione del festival Mia. C'è bisogno  di un luogo di riflessione, incontro e contrasto alla violenza di genere: per questo non lasceremo la 'Casa'".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
Casale 

Uccide il padre
e gli dà fuoco, confessa
il 23enne

07 Settembre 2020 ore 20:21
.