Lunedì 18 Gennaio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il ricordo

"Maradona star tra i futuri campioni"

L'alessandrino Ravetti: "Ci incontrammo a Dubai, aveva un fascino straordinario"

"Maradona star tra i futuri campioni"

Giammaria Ravetti con Diego Armando Maradona

ALESSANDRIA - "Il calcio ha il potere, talvolta, di ridurre le distanza. E così è capitato che il grande Maradona si comportasse esattamente come i ragazzi che stava incontrando, ovvero giovani che non avevano vissuto l'epoca del Diego calciatore ma che, pur avendone apprezzato le gesta solo attraverso internet o racconti, erano ammaliati da questo campione eterno".

L'alessandrino Giammaria Ravetti ricorda Diego Armando Maradona, il fuoriclasse argentino morto poche ore fa. Aveva 60 anni e un palmares che include il successo ai Mondiali. Leader assoluto dell'Argentina e del Napoli (prima ancora del Barcellona e del "suo" Boca), Maradona è considerato da molti il più forte calciatore di tutti i tempi.

Ravetti e Diego si incontrarono a Dubai nel 2015. Giammaria, in qualità di   rappresentante in Italia del ‘Dubai Sport Council’, aveva organizzato competizioni sportive, con protagoniste tra l'altro le squadre giovanili del Torino e del Milan. Maradona, che in medio oriente ha fatto l'allenatore, era ambasciatore dello Sport e del Calcio di Dubai nel mondo.

"Diego - spiega Ravetti - ha sempre avuto grande disponibilità verso tutti. Non si è mai considerato una star. E' stata anche questa la sua grandezza".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
.