Martedì 02 Marzo 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

Vince il Como. Game over Gregucci?

Tre legni non sono un alibi. Ora -11 dal Renate e -9 dai lariani

Vince il  Como. Game over Gregucci?

Il Como scappa, l'Alessandria affonda (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - Inesistenti. Nononostante tre legni. Dominati da un Como di cui i Grigi hanno capito nulla. Vince la squadra migliore, contro un insieme di uomini senza gioco. Non basta comprare e crederci. Adesso serve un cambiamento:game over Gregucci? Le prossime ore saranno decisive. Intanto le temperature sono invernali: -11 dal Renate, -9 dal Como

LEGGI QUI LE SPIEGAZIONI DI GREGUCCI

ALESSANDRIA - COMO 0-2

Marcatori: pt 18'  Cicconi,  st 36' Terrani

PLAY - BY - PLAY - TEMPO REALE

LEGGI QUI LE PAGELLE DEI GRIGI

La gara del dentro e fuori. Per l'Alessandria che non ha alternative: deve solo vincere per accorciare  sul Como e avvcinare la vetta. Un altro risultato complicherebbe tutto il piano di rimonta. Si torna al 3-5-2, con il debutto di Giorno e il ritorno in campo di Mora, schierato a destra, con Parodi a sinistra. In attacco Corazza - Arrighini, con Eusepi in panchina. Como senza Gabrielloni dall'inizio: al suo posto Ferrari

Secondo tempo

45' Quattro minuti di recupero

36' Secondo gol del Como:angolo per i Grigi, tutta la squadra in area, palla respinta, scatta Terrani da solo, inseguito vanamente, e infila Pisseri

35' Traversa per l'Alessandria, la colpisce Parodi

31' Il Como cambia tutto il reparto avanzato

24' Dopo due mesi e mezzo torna in campo Gazzi (per Giorno)

19' E' il turno di Eusepi (per Arrighini) e Chiarello (per Castellano)

13' Conclusione dal limite di Castellano, forte, ma alta

2' Ancora palo per i Grigi: è proprio Mustacchio a entrare in area, il tiro sbatte sul primo palo e sfila sul fondo senza nessuno per il btapin

1' Dentro Mustacchio, subito in campo per Mora

Primo tempo

C'è un numero che riassume il primo tempo: sei occasioni da gol per il Como  in 16. L'Alessandria dà la sensazione di non aver preparato la gara o, comunque, di ignorare le caratteristiche dell'avversario, che gioca in questo modo  da inizio stagione, ma evidentemente i Grigi non lo sanno. Un palo e basta: poco e male.

38' Como pericoloso con Gatto, conclusione un metro sul fondo

31' Bella azione dei Grigi, Giorno centrale per Corazza, controllo e tiro. Parato

30' Protesta il Como per un intervento di Cosenza su Gatto, che si butta platealmente a terra. L'arbitro non abbocca

26' Palo del'Alessandria: Corazza apre per Parodi, destro che scavalca Facchin, ma si stampa sul  legno

18' Gol del Como: azione confusa, riprende palla Bellemo, in profondità per Cicconi, che manda la palla nel sette, con un tiro teso sul secondo palo

16' Bravo Pisseri e respingere la conclusione di Cicconi, messo a tu per tu da Bellemo

11' Insiste il Como, sul taglio di Crescenzi da sinistra per un nulla Ferrari non arriva in scivolata

10' Ancora un brivido sulla conclusione di Bellemo, deviata da Gatto, di un nulla sul fondo

5' Gol annullato al Como: prima miracolo di Pisseri su Ferrari, che chiude la triangolazione con Gatto. Il portiere respinge di piede, riprendi Peli, cross sul secondo palo, dove ancora Ferrari schiaccia in rete, ma è in fuorigioco.

4' Manovra in velocità per l'inserimento di Parodi a sinistra, conclusione bloccata.

Le formazioni

ALESSANDRIA (3-5-2): Pisseri; Bellodi, Cosenza, Prestia; Mora (1'st Mustacchio), Bruccini, Giorno (24'st Gazzi), Castellano (19'st Chiarello), Parodi; Corazza (35'st Stanco=, Arrighini (19'st Eusepi). A disp.: Crisanto,  Blondett, Casarini, Crosta, Macchioni, Poppa, Rubin. All.: Gregucci

COMO (4-2-3-1): Facchin; Iovine, Solini, Crescenzi, Dkidak (34'st Bovolon); Bellemo, H'Maidat (43'st Arrigoni); Peli, Gatto (31'st Rosseti), Cicconi (31'st Terrani); Ferrari (31'st Gabrielloni). A disp.: Zanotti, Toninella. Celeghini, Soldi, Arrigoni, Vincenzi. All.: Gattuso

Arbitro: Rutella di Enna

Assistenti: Torresan e Zampese di Bassano del Grappa, quato uomo Frascaro  di Firenze

Note: Giornata fredda, terreno in condizioni precarie Si gioca a porte chiuse. Ammoniti: Crescenzi, Hmaidat, Castellano, Prestia, Giorno per gioco falloso, Facchin per comportamento non regoamentare. Angoli: 6-3 per l'Alessandria Recupero: pt 0', st 5'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
.