Inquinamento

Allarme smog: da domani torna lo stop per i 'vecchi' diesel nel centro storico

Allarme smog: da domani torna lo stop per i 'vecchi' diesel nel centro storico

Torna l'allarme smog in città e in provincia: l'Arpa, infatti, prevede alcune giornate oltre il limite del Pm10 (50 microgrammi/metro cubo) in tutti i Comuni dell'Alessandrino (ad eccezione di Acqui Terme e Casale Monferrato), con il raggiungimento della soglia di colore giallo (livello 1).
Il Comune di Alessandria, pertanto, in aderenza al Protocollo operativo regionale per l’attuazione di misure urgenti antismog, ha deciso a partire da domani, giovedì 26 gennaio, la riduzione di un grado (rispetto ai 20 gradi) o di 1 ora del funzionamento (rispetto alle 14 ore massime giornaliere consentite) del riscaldamento degli edifici pubblici (ad esclusione delle strutture adibite a prestazioni sanitarie di qualsiasi tipologia), il divieto di utilizzo di caminetti aperti e il divieto di spandimento libero in agricoltura dei liquami derivanti da deiezioni animali nel raggio di 20 chilometri dal centro.
Inoltre, esclusi festivi e prefestivi, dalle 8.30 alle 18.30 i veicoli diesel Euro 1, 2 e 3 non potranno circolare nell’area centrale ricompresa fra lungotanaro Solferino, spalto Rovereto, spalto Marengo, via Claro, via 1821, corso Lamarmora, piazza Valfré, corso Cento Cannoni, corso Crimea e spalto Borgoglio (che saranno percorribili).
Sarà consentito l’accesso ai parcheggi di via Parma e piazza Madre Teresa di Calcutta e piazza Garibaldi. L’uscita dal parcheggio di piazza della Libertà, nell'orario 8.30/18.30, sarà consentito solo verso via Pontida. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Fischnaller

Un errore macroscopico ha diminuito il peso del gol di Fischnaller al 'Pinto'

Calcio - Grigi

"Giochiamo da squadra questo secondo tempo"

22 Maggio 2017 alle 21:44

Delusione? E' una parola che Pasquale Sensibile non pronuncia. Anche perché il ds dell'Alessandria ...

casertana alessandria

Rientrato in città nella notte tra domenica e lunedì il tifoso che ha subito l'attacco più violento. La Casertana prende le distanze

tifosi aggrediti

La Casertana: "Gli autori non frequentano il Pinto"

22 Maggio 2017 alle 22:54

La Questura di Caserta sta ancora indagando per identificare gli autori dell’aggressione ai tifosi ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati