Il caso

La Regione ‘riapre’ la cava, ma il sindaco Rossa non lo sa

La Regione ‘riapre’ la cava, ma il sindaco Rossa non lo sa

Il futuro della cava Clara e Buona si tinge di giallo: ieri pomeriggio, infatti, la Regione ha comunicato ufficialmente che «dopo indagini e sopralluoghi (effettuati insieme ad Arpa e Aipo ndr), non ci sono contaminazioni tali da rappresentare un pericolo per la salute pubblica e per l’equilibrio di corrette condizioni ambientali».
Peccato che il sindaco Rita Rossa non ne sapesse nulla: «Non abbiamo ricevuto alcunché - il suo commento - Aspetto di vedere il documento per esprimermi in merito all’ordinanza di blocco dei conferimenti di fine novembre».
Sul 'Piccolo' oggi in edicola tutti gli approfondimenti 

LE ULTIME NOTIZIE
Industria, previsione di crescita

L'incontro di stamani a Confindustria

L'analisi

Industria, previsione di crescita

17 Ottobre 2017 alle 13:50

Indici tutti positivi per il trimestre d'autunno. E sono una conferma di un 2017 in crescita. ...

Arzachena Alessandria

Alla ripresa una verifica delle condizioni di Cazzola, costretto a lasciare il campo al 18' della ripresa

calcio - grigi

Grigi, 24 ore di silenzio. Aspettando le scelte

17 Ottobre 2017 alle 00:16

Dopo la strigliata ad altissima voce di Stellini, nel mirino molti giocatori, chiamati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati