Testimonianze

Addio Ginevra, così finisce una speranza

Addio Ginevra, così finisce una speranza

La sfida alla speranza è finita nella notte tra domenica e ieri. Ginevra Arnieri se n’è andata. Non aveva neppure 7 anni e da 6 conviveva col morbo di Krabbe, una malattia neurodegenerativa che incide sulla mielina e impedisce al cervello di ricevere impulsi.
A papà Michele e mamma Veronica, i medici spiattellarono una diagnosi impietosa. Loro non si sono arresi, perché l’amore ti porta ad affrontare ogni ostacolo e a combattere contro l’invincibile.
I genitori della piccola hanno fatto ricorso anche a Stamina, il discusso metodo contrastato dalla medicina ufficiale. E così quella di Ginevra è diventata anche una triste storia giudiziaria. I funerali saranno celebrati domani alle 15.30 nella chiesa di San Giovanni Evangelista.

LE ULTIME NOTIZIE
Medico ucciso, il collega assassino mosso da un esasperato rancore

Un momento della conferenza stampa al Comando Provinciale. Sullo schermo Massimiliano Ammenti

Medico ucciso, il collega  mosso da rancore

23 Giugno 2017 alle 13:44

Quando i carabinieri sono entrati, in forze, nella sua abitazione a cinquanta metri dall'ospedale ...

Alessandria spareggio

E' il momento della festa: l'Alessandria ha battuto il Brescia, 2-1, e torna in serie A

Calcio - Grigi

Sessant'anni fa la serie A: una città in delirio

23 Giugno 2017 alle 16:50

Chi l'ha detto che l'Alessandria non sa vincere gli spareggi. Li sa vincere, eccome. Sessant'anni ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati