Rione Pista

Fermati in via De Gasperi: erano pronti a un furto?

Fermati in via De Gasperi: erano pronti a un furto?

Due giovani albanesi, L.G. di 21 anni e L.E. di 23, già  gravati da numerosi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio (rapina aggravata e ricettazione) e contro la persona (sequestro di persona), sono stati deferiti all'autorità giudiziaria per il reato di possesso ingiustificato di strumenti atti all’effrazione dopo esser stati fermati per  via di un comportamento sospetto da una volante della Polizia in via De Gasperi, al quartiere Pista.

Gli agenti hanno notato i due camminare a passo svelto lungo il marciapiede nei pressi di una villetta: una volta deciso di fermarli, facendo inversione di marcia, hanno visto uno dei gettare qualcosa in una siepe, accelerando il passo.

L'oggetto, subito recuperato, altro non era che un un cacciavite a taglio di grosse dimensioni, utilizzabile per forzare le serrature e gli infissi delle abitazioni: gli albanesi,  nullatenenti e solamente dimoranti in Alessandria, non hanno saputo  giustificare la propria presenza in zona, inducendo perciò gli uomini di pubblica sicurezza a una perquisizione, che ha permesso di rinvenire un paio di guanti in pelle di colore nero nella tasca posteriore dei jeans di uno, mentre l'altro aveva una torcia tascabile di colore nero.

Pertanto, tenuto conto dell’assenza di giustificazione addotta per il porto del cacciavite, di cui tentavano di disfarsi, dei guanti e della torcia portatile, sono stati accompagnati in Questura e deferiti all'Ag.

 

LE ULTIME NOTIZIE
Bambini in gita su bus fuori regola

Il mezzo sequestrato dalla Stradale

Sull'A26

Bambini in gita su bus fuori regola

21 Agosto 2017 alle 13:47

Il piccolo scuolbus di una associazione culturle di Genova, proveniente da una gita alla piscina ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati