Venerdì 22 Giugno 2018

Basket

A2: Casale spettacolare, Agrigento annientata

A2: Casale spettacolare, Agrigento annientata

Vendetta più dolce e appagante non poteva esserci. Dopo tanti anni di bocconi amari, Casale strapazza la “nemica” Agrigento (82-59), vero tabù delle ultime stagioni. Cinque uomini in doppia cifra (Di Bella, Tolbert, Martinoni ) e l’impossibilità di indicare un unico protagonista in una prestazione che è stata spettacolare, corale e quanto mai voluta. Partenza decisa, primo tempo solido (44-30) e parziale di 18-0 nella terza frazione per chiudere i conti. La squadra di coach Marco Ramondino centra la quarta vittoria consecutiva, sale a quota 22 punti, e aggancia Trapani. Il sogno playoff resta aperto.

La partita. Parte meglio Casale che con la difesa entra nel modo migliore nel match. Agrigento sparacchia in attacco (1 su 10 dal campo) e subisce in difesa. Primo quarto rossoblù con la Novipiù che prende il comando delle operazioni e del punteggio. La frazione gira gira sul 9-2 e si chiude con Casale avanti sul 21-12.
Ciani, non soddisfatto dei suoi, ricomincia lasciando in panchina 4/5 del suo quintetto titolare, americani compresi. Casale, invece, cerca di cavalcare l’onda e un Martinoni tirato a lucido. E ci riesce doppiando Agrigento sul 31-15 al minuto 14’. La squadra di Ciani è alla ricerca di un quintetto funzionale. Due triple di Ben Holter provano ad aprire la rimonta, ma tre inchiodate perentorie di Tolbert tengono Casale saldamente in testa. Al riposo lungo Casale avanti sul 44-30 (Martinoni già in doppia cifra).
L’inizio della ripresa, però, non è positiva. Agrigento riparte meglio, difende in modo più efficace, e piazza un 11-4 che fa girare la terza frazione sul -7 (48-41). Casale deve tenere le mani sulla partita. Due belle iniziative di un Nikolic finora impalpabile ridanno fiato a Casale e riportano il punteggio sul +13 (54-41). Sulla spinta Casale ritrova fiducia e con alcune azioni spettacolari rimette a posto il gap che all’intervallo lungo è – grazie anche a sei punti di DiBella - di 25 punti (66-41 con 18-0 di parziale ).
L’ultima frazione è una passerella trionfale per Casale. Il gap resta oltre i 20 punti e il pubblico rossoblù, pensando già al derby con l’Orsi, ha il tempo di intonare “Chi non salta tortonese è...”.
Venerdì sera (20.30) sui replica, sempre al PalaFerraris, contro Agropoli.
Ma.Ne.


Novipiù –Moncada
(21-12, 44-30, )


Moncada Agrigento: Piazza , Bucci , Buford , Zugno , Evangelisti , Ferraro , Chiarastella , De Laurentis , Ben Holter . N.e.: Cuffaro. All.: Ciani

Novipiù Casale: Tomassini , Denegri , Natali , Di Bella , Tolbert , Martinoni , Blizzard , Severini , Nikolic . N.e.: Bellan, Ielmini. All.: Ramondino

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Di Masi

Nessuna dichiarazione dal presidente dopo l'annuncio della chiusura di Olympic. Ma sui Grigi era stato chiaro sette giorni fa

Calcio - Grigi

Di Masi chiuderà Olympic.
La preoccupazione dei tifosi

21 Giugno 2018 alle 21:26

Da Torino la notizia rimbalza anche in Alessandria. E crea allarme, anche comprensibile a caldo Non ...

Giovanni Carpené

Si è spento a 89 anni Giovanni Carpené (qui con la sorella Onesta), a lungo presidente di Ics e ideatore della StrAlessandria

Lutto

Addio a Giovanni Carpené, 'padre' della cooperazione

21 Giugno 2018 alle 13:11

"Il nome di Giovanni è diventato sinonimo di accoglienza, in ambito sindacale, al fine di seguire ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati