Calcio

Grigi, quasi un matchball a Cremona. Insieme a 2000 tifosi

Dopo le sconfitte di Arezzo e Livorno, il posticipo diventa cruciale per le due protagoniste

Alessandria Iocolano

All'andata 1-1 con eurogol di Iocolano. Domani una gara fondamentale per tutte e due

Se non è un match point, poco ci manca. Domani sera Cremonese - Alessandria può valere una grossa fetta di serie B. Quella B che, per Piero Braglia "farebbe un gran bene ad Alessandria. E all'Alessandria". Prima il Livorno che cade in casa, battuto da Pinardi e dalla Gina. Poi l'Arezzo travolto dal Pro Piacenza, con Pesenti mattatore. Un turno che poteva sembrare favorevole alle inseguitrici e, invece, potrebbe dare ai Grigi la possibilità di chiudere i conti. Se non definitivamente, almeno di avvicinarsi al traguardo, perché poi saranno sette gare in casa e cinque in trasferta. Dopo la rifinitura di questo pomeriggio, a porte chiuse, la squadra è partita per il ritiro: Braglia ha tutti gli uomini a disposizione, possibili Sestu e Piccolo dall'inizio, su Gonzalez scelta dell'ultimo minuto: il 'Cartero' ai microfoni di RaiSport, ha dichiarato: "Avremo con noi molti tifosi, andiamo a Cremona per fare una grande partita. Abbiamo tanta strada da fare e vogliamo andare lontano". Se non sarà lui titolare, ancora Fischnaller con Bocalon, con Evacuo pronto ad aggiungere peso in attacco. Sicuro il ritorno al 4-4-2 dall'inizio, qualche dubbio in difesa, per il ruolo di esterno destro, e non è da escludere Nava dall'inizio, mentre a centrocampo Branca è favorito per tornare a fare coppia con Cazzola. Quasi duemila tifosi, su ventuno pullman e molte macchine, e tante storie da raccontare. In casa Cremonese, il pubblico ci sarà: curva compatta ma, almeno dalle dichiarazioni, senza cori per la squadra, solo per la tifoseria. Tutti convocati da Tesser, nel 4-3-1-2 Ravaglia tra i pali, difesa con Salviato a destra e Ferretti dall'inizio a sinistra, centrali Canini e Marconi (Lucchini solo in panchina), a centrocampo le maggiori incertezze, perché rientra Pesce che potrebbe posizionarsi davanti alla difesa al posto di Porcari, con Belingheri a sinistra, ma potrebbe anche restare Porcari al centro e Pesce a sinistra. Dietro le punte più Perrulli che Maiorino, in attacco Stanco preferito a Scappini per fare coppia con Brighenti. Anche per i grigiorossi è una gara fondamentale alla luce dei risultati delle seconde. Una notte di vigilia in cui molti faticheranno a prendere sonno: c'è chi vorrebbe mettersi in cammino già adesso, chi sostiene che è arrivato il momento di "completare il lavoro". Perché domani può essere il lancio verso il traguardo. Dev esserlo  

LE ULTIME NOTIZIE
alessandria casertana

Gozzi segna il pareggio, primo atto del successo che ora porta i Grigi a Lecce

Calcio - Grigi

Nei quarti di finale
sarà Lecce - Alessandria

25 Maggio 2017 alle 16:03

Il quarto di finale sarà Lecce - Alessandria: questo il responso del sorteggio - libero, senza ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati