Oviglio

Getta la brace nel cassonetto, l'incendio devasta anche un locale del comune

Identificato e denunciato dai carabinieri, è un alessandrino di 59 anni

Carabinieri

Ha gettato della brace in un cassonetto, ed è scoppiato un incendio. I carabinieri di Oviglio hanno denunciato per danneggiamento a seguito di incendio un alessandrino di 59 anni. La pattuglia era intervenuta insieme a una squadra dei Vigili del Fuoco presso l’area ecologica comunale di Oviglio perché aveva preso fuoco un cassonetto della spazzatura. Non solo, le fiamme avevano coinvolto e danneggiato un locale di proprietà del comune: danni ingenti al tetto, ai computer, monitor e impianti di sorveglianza presenti all’interno del locale. Grazie al sistema di videosorveglianza del Comune è stato possibile accertare come l’uomo, poco prima che divampasse l’incendio, aveva gettato nel cassonetto dei tizzoni ardenti raccolti da una stufa o dal camino di casa sua. Azione che aveva provocato quasi immediatamente le fiamme. Dal cassonetto, il fuoco aveva intaccato al struttura del Comune. 

LE ULTIME NOTIZIE
Chiamparino: "La Cittadella come la Reggia di Venaria"

Il sindaco Rita Rossa tra il presidente Sergio Chiamparino e l'assessore regionale Giuseppina De Santis

Il progetto

Chiamparino: "La Cittadella
come la Reggia di Venaria"

27 Aprile 2017 alle 08:44

Trasformare la Cittadella in una nuova eccellenza dell'offerta culturale e turistica del Piemonte - ...

Alessandria Di Masi Pillon Magalini

Non si è fatta attendere la risposta del Livorno Calcio all'appello del presidente dell'Alessandria

Calcio - Grigi

Livorno: "No a appelli
e sollecitazioni"

25 Aprile 2017 alle 11:05

La Cremonese ha parlato per prima, mettendo tutti a tacere: silenzio stampa di tutti i tesserati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati