Oviglio

Getta la brace nel cassonetto, l'incendio devasta anche un locale del comune

Identificato e denunciato dai carabinieri, è un alessandrino di 59 anni

Carabinieri

Ha gettato della brace in un cassonetto, ed è scoppiato un incendio. I carabinieri di Oviglio hanno denunciato per danneggiamento a seguito di incendio un alessandrino di 59 anni. La pattuglia era intervenuta insieme a una squadra dei Vigili del Fuoco presso l’area ecologica comunale di Oviglio perché aveva preso fuoco un cassonetto della spazzatura. Non solo, le fiamme avevano coinvolto e danneggiato un locale di proprietà del comune: danni ingenti al tetto, ai computer, monitor e impianti di sorveglianza presenti all’interno del locale. Grazie al sistema di videosorveglianza del Comune è stato possibile accertare come l’uomo, poco prima che divampasse l’incendio, aveva gettato nel cassonetto dei tizzoni ardenti raccolti da una stufa o dal camino di casa sua. Azione che aveva provocato quasi immediatamente le fiamme. Dal cassonetto, il fuoco aveva intaccato al struttura del Comune. 

LE ULTIME NOTIZIE
Vendemmia in anticipo, oggi si comincia

Vendemmia, si comincia in anticipo

Agricoltura

Vendemmia in anticipo,
oggi si comincia

18 Agosto 2017 alle 13:15

Che la vendemmia è precoce si sa da mesi, ma non è mai stata così anticipata. Oggi, venerdì 18 ...

Conti a posto e tasse più basse. Ecco la città dopo il dissesto

Giorgio Abonante, 42 anni il 27 agosto, è stato per tre anni assessore di Rita Rossa

Gli scenari

Conti a posto e tasse più basse. Città post-dissesto

18 Agosto 2017 alle 07:56

«Non dico che tutto va a meraviglia perché molto resta da fare. Certo è che possiamo a poco a poco ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati