Politica

Locci: "Dal centrodestra nessuna chiamata"

L'esponente di Fratelli d'Italia lavora al programma. E punta ancora alle primarie

Locci

Emanuele Locci non si arrende

"Dicono che vogliono tendermi la mano, ma dal centrodestra nessuna chiamata". Emanuele Locci non si arrende.  Fratelli d'Italia, il suo partito, ha stretto un accordo con Forza Italia e Lega Nord per candidare a sindaco di Alessandria il leghista Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ma lui non ci sta e continua a invocare le primarie, "perché bisogna dare ai cittadini la possibilità di scegliere". Intanto, sta lavorando al programma, "d'accordo con amici e associazioni della città". E presto inaugurerà una sede, "che sarà un punto di riferimento per chi vorrà conoscere cosa vogliamo fare e, contestualmente,  portare contributi". Sul "Piccolo" in edicola, gli sviluppi politici alessandrini, dal Pd alle liste civiche.

LE ULTIME NOTIZIE
Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati